PARADOSSI E ROMPICAPO DELL’AUTISMO. Quali implicazioni nelle pratiche educative.

Pubblicato il da Nuccio Salis

E già, l’autismo è un vero e proprio rompicapo, lo sa bene chi lo affronta sotto tutti gli aspetti: sia pratico che teorico, e anche necessariamente in entrambe le forme combinate. Genitori, esperti ricercatori, educatori ed insegnanti vengono messi continuamente di fronte a ipotesi, teorie, manifestazioni dirette che mettono sempre in discussione, obbligando a ricercare sempre percorsi alternativi ed approcci tesi a soddisfare gli obiettivi che ci si è posti.

Ciascun singolo elemento della sindrome autistica fa capo ad una espressione della stessa che invita spesso a riflessioni e constatazioni di natura complessa, alimentando nuove domande, incertezze, perplessità, un misto confuso di speranza e rassegnazione.

 

A seconda del punto di vista da cui si è soliti agire, tale situazione può essere accolta come una rara e preziosa opportunità di indagare su un fenomeno così complicato ed enigmatico, per scoprire nuove dinamiche ed aggiungere informazioni ulteriori alla già ricca produzione in merito alla conoscenza di tale argomento. Maggiore sconforto, invece, si può provare qualora si avesse un ruolo di costante affiancamento e guida ai percorsi quotidiani e di apprendimento che caratterizzano la difficile vita di una persona con autismo.

Difatti, nonostante il capitale inestimabile di descrizioni, modelli di intervento, indicazioni metodologiche e suggerimenti strategici, si continua ad imbattere su nodi critici e controversi che rappresentano complessi quesiti di difficile o improbabile soluzione, quantomeno alla stregua degli attuali paradigmi teorici e strumenti pratici di cui si dispone e si fa riferimento.

 

Nel corso delle mie annuali ricerche ed esperienze, che mi conducono al confronto perenne con tale oggetto di studio, tali questioni sono emerse con una tale portata pedagogica, scientifica e filosofica che non ho potuto fare a meno di considerarle e di problematizzarle, anche alla luce degli obiettivi identificati in seno a tale percorso.

 

Provvedo ora ad affrontarle, nell’auspicio che possa riuscire a spiegarmi con sufficiente chiarezza.

 

Rompicapo n° 1: Cambiamento VS Stabilità

Chiunque si occupi di disturbi dello spettro autistico potrà aver constatato come spesso ci si debba scontrare con tale questione dalla valenza non certo trascurabile. Siamo tutti a conoscenza del bisogno da parte del soggetto autistico di “tenere sotto controllo il suo ambiente”, adducendo comportamenti legati al bisogno di conservare le abitudini acquisite, comprendere ciò che accade e prevedere in sicurezza ciò che accadrà. In virtù di tale caratteristica, pressoché universalmente riscontrabile in ciascun soggetto clinicamente riconosciuto dentro la sindrome dello spettro autistico, si procede operativamente alla realizzazione di un setting spazio-temporale organizzato secondo coordinate che riflettano tale bisogno e si dirigano verso il soddisfacimento dello stesso. In pratica, si struttura una cornice di lavoro adeguata che possa essere di sostegno sia ad una formale didattica che alla più estesa quotidianità delle esperienze in toto.

 

All’interno di tale orizzonte, si cerca così di soddisfare anzitutto la necessità del soggetto autistico di richiedere un ambiente sicuro, provvisto di indizi che possano dargli un’idea di tempo lineare e fargli avvertire una dimensione confortante dentro un luogo che accoglie, protegge e gli offre regole certe, comprensibili, condivise e gestibili. Tuttavia, tale esigenza deve anche fare i conti con i propositi che si intende raggiungere durante l’esperienza didattica. Essendo cioè l’apprendimento un fenomeno che coincide con il cambiamento, le modifiche e il riadattamento flessibile delle proprie attitudini o abilità già possedute, l’istanza naturale legata al bisogno di stabilità e permanenza dovrà necessariamente fare i conti con gli obiettivi di potenziamento ed espansione delle capacità del soggetto con autismo, i quali sono inclusi nel percorso di apprendimento pianificato.

 

Tale questione affiora perennemente, e non sembra avere facile o immediata soluzione intuitiva, anche perché il confronto in vivo con la sindrome autistica ci ha insegnato che molte delle indicazioni generali evinte dalle numerose ricerche scientifiche, seppur valide debbano poi essere contestualizzate sia nella peculiare mappa ecologica di lavoro dentro cui si situa in vivo l’intervento, sia adattate alla personalità dell’individuo come fruitore e co-protagonista del progetto educativo.

 

Dunque, posto che l’ambiente di lavoro debba rispondere alle esigenze ed alle caratteristiche suindicate, ciò non deve tuttavia escludere una progressiva modifica in riguardo alle attività svolte in loco, sia dal punto di vista quantitativo che qualitativo; ovvero nel corso dell’esperienza potranno essere introdotte nuove richieste di performance a difficoltà crescente e strumenti e materiali alternativi destinati magari a realizzare i medesimi obiettivi seppur con strategie diversificate. In sintesi, si afferma la necessità di poter mediare fra la spinta atavica basata sulla ricerca della prevedibilità e della ripetizione, con il dovere di introdurre e sviluppare in maniera progressiva competenze via via più sofisticate, tenendo certamente conto dei limiti oltre i quali potrebbe essere improbabile arrivare, e allo stesso tempo rispondere ai bisogni di autonomia ed autoefficacia della persona con autismo, affinchè evolva e migliori nell’ambito di quelle competenze essenziali per interagire il più efficacemente possibile con l’ambiente di riferimento, e sapersi destreggiare una volta imparato a sufficienza come decodificarlo. 

 

Rompicapo n° 2: Discordanza livello intellettivo / competenza sociale

Com’è noto, non tutti i soggetti con disturbi dello spettro autistico sono affetti anche da disabilità intellettiva. Qualora fosse correlata, peraltro, sarebbe importante ai fini di una completa conoscenza del soggetto diagnosticato apprezzarne anche il gradiente entro cui collocarlo, dal momento che può presentarsi nelle forme lieve, moderato, grave o profondo. Non sempre, però, un medio o anche elevato livello intellettivo corrisponde automaticamente anche ad un generale funzionamento efficace da parte della persona con disordini di tipo autistico. In altre parole, ciò significa che vi sono soggetti che pur testati con un valido livello di funzionamento intellettivo, persistono in comportamenti stereotipi e socialmente inopportuni, caratterizzati da goffaggine e difficoltà nello svolgimento di una buona interazione sociale. D’altra parte, questo rimane l’elemento nucleare che meglio descrive il comportamento autistico ed aiuta a rivelarlo con sufficiente sicurezza. Pertanto, anche a fronte di soggetti considerati verbalmente abili, in quanto in possesso di un registro linguistico e vocale magari addirittura superiore a coetanei con sviluppo normotipico, permangono in uno stato da cui difficilmente aprono e conducono dinamiche interpersonali decodificando correttamente indici e referenti delle variabili coinvolte durante il processo comunicativo. Pertanto, la loro efficacia comunicativa risulterà comunque parziale e claudicante.

 

Agli occhi di non esperti, verificare una tale discrepanza potrà sembrare sconcertante, dal momento che rimette in gioco certe sterili e pittoresche rappresentazioni stereotipe della persona autistica, ritratta in modo a volte pietistico o struggente e altre ancora con esaltazione, sia dalle narrazioni letterarie e cinematografiche che dalle impressioni di una cultura collettiva mistificata da certi pressapochismi raffigurativi.

 

Per coloro che invece hanno imparato ad andare oltre le descrizioni non inerenti alla realtà, sarà sufficiente ricordare che non basta, di fatto, possedere le chiavi interpretative semantiche delle parole, ed anche ricondurle in un corretto corpus di regole sintattiche, dal momento che una completa efficacia comunicativa si può ottenere soltanto sviluppando la competenza pragmatica che vi è associata.

 

La carenza in tale area suaccennata, difatti, rimane la costante che meglio descrive e configura le determinanti del comportamento autistico, richiamando alla necessità di ottemperare ad un serio e valido percorso di empowerment nell’area comunicativa e socio-relazionale.

 

Rompicapo n° 3: Astrazione VS Concretismo

Si dice o si sente dire spesso, nei confronti di una persona autistica, che “vive in un mondo tutto suo”, che “sta come dentro una bolla da cui si ritira da ciò che esiste al di fuori di lui”. Insomma, l’idea generale e più diffusa verso un soggetto connaturato da un quadro autistico è che egli stia essenzialmente in uno stato perenne di astrazione, dove a dominare sia soprattutto l’ipotesi di evitamento e di non contatto col mondo. Tuttavia, entrando nel merito delle strategie cognitive, comunicative e socio-affettive che un soggetto autistico mette in atto nel tentativo di guadagnare un interazione favorevole con l’ambiente che lo circonda, si viene a conoscenza di come i percorsi dell’apprendimento nell’esperienza di un soggetto autistico siano fondamentalmente caratterizzati dalla ricerca di riferimenti tangibili, sequenziali e ridondanti, a dispetto di una mente che viene invece comunemente semplificata in funzione di una fuorviante interpretazione forse fin troppo superficiale. Di certo, una mente poco legata ai significati socialmente condivisi e validati da comuni attribuzioni di senso, è quantomeno una mente distratta, avulsa dai suo connotati fantastici, dalle sue produzioni ideative e immaginifiche che la relegano in una dimensione atemporale e sfuggente alle convinzioni più conosciute e consolidate.

 

Spesso è quel che si può sentir dire su una persona creativa, sui generis solitaria e vista secondo tratti di atipica genialità. Dentro tale contesto intrapersonale, tuttavia, si determinano anche quelle condizioni per espletare il proprio potenziale creativo, che corrisponde a una restituzione al mondo reale, mediante comportamenti atti a modificare le situazioni e gli schemi di partenza.

 

Rompicapo n° 4: Analisi VS Sintesi

L’approccio al riconoscimento clinico e nosologico del disturbo dello spettro autistico ha modificato nel tempo criteri e parametri di riferimento, così come importanti cambiamenti sono sopraggiunti nell’ambito del suo trattamento, sia da un punto di vista strettamente clinico e sanitario che sotto il profilo educativo. Se tempo addietro, la sindrome autistica veniva classificata e descritta secondo l’orientamento difettuale, e quindi considerata esclusivamente mediante la prospettiva del deficit, della mancanza, del limite, del difetto e della menomazione, un nuovo indirizzo si è fortunatamente sviluppato nel corso della storia, per compensare questa radicale focalizzazione sulla disfunzionalità ed avvalorare anche quelle espressioni funzionali residue che costituiscono importanti isole di abilità da potenziare e far maturare dentro un percorso pianificato. Tale modalità di procedere si è affermata a seguito di una mutata cultura che puntava a rimettere al centro del trattamento educativo e sanitario la persona, con tutte le sue accezioni di unicità e peculiarità, con tutto il suo valore da tutelare e portare a compimento. La pressione da parte di questa nuova antropologia educativa, portatrice di una domanda di riscatto e di maggiore attenzione ai bisogni della persona, ha favorito la diffusione di una crescente consapevolezza verso dinamiche più inerenti a quegli aspetti rimasti a lungo tempo trascurati, quale per esempio il modo con cui la persona interessata al trattamento percepisce e vive l’intervento. Diventa quindi importante assumere un’ottica fenomenologica per indagare sui vissuti e sulle modalità con cui ciascuno interpreta e di conseguenza agisce sul mondo.

 

Sotto questo aspetto, nessun soggetto autistico può più essere considerato come una sorta di automa che risponde a degli stimoli esterni che lo sollecitano, ma egli è invece considerato soggetto attivo e partecipe dell’esperienza dentro cui si trova, e quindi deve essere misurato e sollecitato il suo livello di motivazione alla compliance, rispetto all’avvenimento in atto.

Tutto ha notevolmente contribuito a dare come esito la pubblicazione del protocollo ICF (International Classification of Functioning, Disability and Health), erogato a partire dal 2001 dalla Organizzazione Mondiale della Sanità. Lo scenario a questo punto subisce un totale cambiamento di rotta, dal momento che ogni utente interessato ad una presa in carico nella prospettiva dell’aiuto, dovrà essere valutato non soltanto per le sue caratteristiche deficitarie ma anche per i suoi aspetti funzionali, che dovranno essere reperiti, classificati e sostenuti per un auspicio di crescita e progresso.

 

A questo punto, il significato qualitativo di “diversa abilità” sostituisce quello unilateralmente quantitativo di disabile. Non si tratta affatto, come alcuni sostengono, di un mero scambio di etichettatura, come fosse una decisione casuale, inconcludente o infelice; piuttosto ciò riguarda precisamente come noi intendiamo avvicinarci al soggetto in trattamento, con quali procedure, metodologie e strumenti, verso una finalità prima non considerata o non ufficialmente avallata.

 

È importante considerare questo aspetto dal momento che un altro degli aspetti controversi, nella progettazione educativa a favore dell’autismo, riguarda proprio la premura nel non sovrapporre il nostro modello di mondo e di apprendimento allo stile e all’esperienza del soggetto autistico. Dobbiamo piuttosto favorire la sua peculiarità e fare leva sulle competenze attive o residue che riesce ad esprimere, evitando di metterlo al confronto con uno standard uniforme secondo cui, inevitabilmente, verrà visto come soggetto menomato sotto l’aspetto quantitativo, ed anche poco adeguato sotto quello qualitativo.

 

Ne è un esempio proprio il rapporto esistente fra i due complementari processi cognitivi di analisi e sintesi. Complementari, per l’appunto, almeno fino a quando queste due opzioni procedono in sinergia, consentendo l’apertura del pensiero reversibile ed una esperienza percettiva guidata dalla consapevolezza. Tale legame riflette il rapporto fra percorso deduttivo (dal generale al particolare) e induttivo (dal particolare al generale), come competenza cognitiva di problem-solving altamente specializzata e reciprocata fra i due processi

Ciò succede infatti dentro un percorso di sviluppo tipico, a differenza di un profilo dominato dallo spettro autistico, in cui tale legame si rivela debole e incoerente, favorendo una percezione sempre parziale e disgiunta, in genere nettamente a favore di un approccio analitico ristretto, che non rintraccia cioè connessioni con una interpretazione sincretica e globale di un fenomeno percepito.

 

Inforcando gli occhiali della “diversabilità” come paradigma interpretativo di tale caratteristica, non potremo più sostenere che il soggetto autistico non può imparare o che il suo modello di apprendimento è sbagliato. Ci ritroveremo piuttosto nell’obbligo di considerare che ciò che conosciamo come modello universale di apprendimento, rovescia la sua tipicità nello schema a fasi che descrive la crescita di un soggetto autistico. In pratica, se la direzione conosciuta ci mette al corrente di un cammino di sviluppo che si muove tipicamente da una percezione di tipo sintetica ad una di tipo analitica, tale procedura viene esattamente invertita nella sequenza progressiva che riguarda la persona con autismo. La gerarchia cioè non è più la stessa, ma risulta decisamente rovesciata. Se il bambino a sviluppo tipico è dapprima sintetico e poi analitico, il bambino autistico è decisamente il contrario, e di ciò bisogna tenerne conto affinché si accolga tale fenomeno come una caratteristica di cui prendere atto, senza svalutarla o sottoporla a innaturali forzature.

 

Dal punto di vista educativo, insomma, il soggetto autistico non è un individuo “da correggere”, piuttosto un bambino, un adulto o uno studente (a seconda dei contesti) carico di bisogni educativi speciali, da promuovere e valorizzare per mezzo di azioni efficaci e mirate. È qui che la pedagogia deve entrare in scena mostrando anche il suo spessore scientifico, con l’impegno di interpretare, accogliere ed implementare ogni richiesta di aiuto.

 

Precisato che il soggetto autistico, a differenza del bambino normotipico, vaglia e segue il mondo mediante un focus di tipo analitico, si soffermerà dunque su particolari che a noi sembreranno irrilevanti, si dedicherà a manipolare e far muovere gli oggetti in un modo che a noi apparirà bizzarro, futile e afinalistico. In realtà, quella è la sua modalità di esperire il contatto con un mondo che attira molto più in funzione dei suoi singoli dettagli e frammenti, che per le caratteristiche globali delle cose che lo occupano. Le persone autistiche sembrano non percepire la realtà delle cose secondo schemi unificati ed innati di cui tanto ci ha parlato la psicologia della Gestalt, dimostrandoci come la nostra mente tende ad estrapolare sempre significati globali ed a ricondurre ad un insieme noto ciò che appare come ambiguo o frammentato. In altre parole, se noi possiamo osservare un bosco e denominarlo con tale termine, il soggetto autistico lo chiamerà un albero più un albero più un albero ecc… e magari riuscirà a scorgere sottili differenze che noi tendiamo a semplificare e ricollocare dentro uno schema mentale economico sotto l’aspetto del bilanciamento fra sforzo e risparmio cognitivo.

 

Ho pensato anche che questa potrebbe essere la ragione per la quale certi neonati, fra coloro i quali sembrano manifestare taluni indizi predittori sull’evitamento dello sguardo, per esempio, non dirigono lo sguardo al volto degli adulti che ne dispensano le cure affettive. Questi ultimi lamentano asincronicità, assenza o insufficienza nei tempi del contatto visivo-oculare, da parte dei neonati impegnati nella dinamica della intersoggettività primaria. Questa appare infatti inconsueta, irregolare, imprecisa, deficitaria e disturbata. Forse, proprio quel neonato tendenzialmente analitico, fatica a configurarsi il volto umano come la gestalt totale privilegiata, e si soffermerà maggiormente sui dettagli quale occhio, bocca, naso, senza attribuirvi un prodotto percettivo globale. Ciò credo modifichi anche il senso con cui le cose vengono avvertite. Pertanto, è a seguito di ciò che il caregiver rafforzerà questa caratteristica, da cui si aspetta tipicità, evitando di fornire un feedback che risollecita una risposta di ritorno anche da parte del neonato. Questo schema assumerà un processo che prevede una rapida e progressiva caduta dei momenti e delle occasioni di interazione fra caregiver adulto e neonato, a svantaggio di chi può essere già nato con modalità differenziate nell’ambito delle capacità comunicative e di interazione sociale.

 

Paradossalmente, giusto per aggiungere elementi di complessità in ciò che è già abbastanza complicato, il soggetto autistico è meno soggetto rispetto alla maggior parte di noi ad influenze percettive del tipo inganni ed illusioni ottiche. Egli supera facilmente quei test figurativi in cui si deve trovare il dettaglio o ricercare la figura nascosta. Sotto questo aspetto, il soggetto autistico è meno conformista di noi, con lo svantaggio però di non sapere come investire questa sua diversa qualità, a meno che certi aspetti disfunzionali non siano compromessi in modo così severo, ed a patto che le guide educative siano all’altezza del loro compito.

 

Bisogna dunque ricordarsi di queste precise caratteristiche direttamente osservabili quando si è assolto l’impegno dell’affiancamento e supporto didattico.

 

Si tratta dunque di invertire la consueta procedura di apprendimento, indicando e guidando percorsi più corrispondenti alla natura cognitiva e comportamentale del soggetto autistico. Con questo non significa che rinunciamo al tentativo di dargli strumenti interpretativi e semantici per relazionarsi al mondo secondo canoni che può finalmente comprendere per poter inviare anche le sue richieste. Significa piuttosto che abbiamo intenzione di rispettare questa caratteristica e di non invertire forzatamente le doti e le qualità preposte a consentire l’esperienza dell’apprendimento. Per la stessa ragione per cui non si forza un lateralizzato mancino a scrivere con la mano destra.

 

A fronte di ogni esperienza comparata sul tema, e di tutti gli interessanti aspetti che emergono da un lavoro così pieno più di domande che di risposte, quale è l’affiancamento a soggetti affetti da disturbo dello spettro autistico, si devono comunque sintetizzare ed elencare gli elementi principali dell’intervento efficace, desunti da una serie di riflessioni ed esperienze condotte in vari contesti, con successi ed insuccessi.

Per concludere, un valido progetto educativo deve rispondere ai seguenti requisiti:

 

  • Precoce. È ormai pacificamente stabilito che l’efficacia di un intervento molto dipenda dalla variabile temporale, e nella fattispecie sia tanto più efficiente ed utile quanto tempestivo. La precocità da infatti modo di affrontare per tempo sia quegli aspetti deficitari che se non affrontati possono degenerare in una recrudescenza sintomatologica tipica di incuria e trascuratezza, sia di proteggere e potenziare risorse eccellenti , emergenti e residue che si manifestano loro malgrado in un complessivo quadro segnato da pervasività e compromissione delle funzioni.

 

  • Continuativo. Per poter dapprima ottenere e successivamente consolidare e verificare risultati ed obiettivi faticosamente raggiunti, è necessario garantire al progetto continuità nella presa in carico, di modo che ciascun referente sociale, nella vita del soggetto autistico, presenzi ed adempia al suo ruolo specificamente riservato nell’ambito delle sue funzioni, a favore di un apprendimento costante e permanente.

 

 

  • Personalizzato. IL progetto educativo deve riconoscere a ciascuno il valore della sua individualità. Il successo in merito alla congruenza degli obiettivi raggiunti si deve misurare infatti con la specificità che connota ciascuno in termini di attitudini, interessi, scala delle motivazioni intrinseche, bisogni speciali , tempi e stili di apprendimento. Senza considerare questa originalità globale che struttura ogni persona sotto l’aspetto idiomatico, l’implementazione dell’opera educativa potrebbe rivelarsi inadeguata e impersonale.

 

  • Strutturato. IL percorso educativo non lo si improvvisa. Non sono più sufficienti l’intuito o il buon senso. L’evolversi dell’esperienza educativa deve fondarsi su un’opera condotta per mezzo di robusti principi e sostanziata da teorie e pratiche pedagogiche serie, credibili e attinenti con gli obiettivi preposti e le risorse selezionate.

 

  • Integrato. Non si educa un singolo astratto e isolato da una complessa realtà sociale. Anche se si possono alternare momenti di insegnamento in contesti protetti nel rapporto one to one, la finalità di un progetto riguarda il recupero o lo sviluppo di autonomie verso un’integrazione auspicabile, a favore del soggetto in questione. Perciò non restiamo soli, alleiamoci e affidiamoci a una rete di servizi e di enti promotori che possono erogare attività nell’ambito educativo, culturale, animativo-ricreativo. Si dovrebbe cioè dare piena valenza e applicazione ai princìpi indicati nella Legge 328/2000 sul Sistema Integrato dei Servizi Sociali. Si tratta di trasformare la teoria in pratica, adempiendo ad un’opera guidata da uno spirito di comunità, ispirata da un approccio ecologico.

 

  • Dinamico-funzionale. La struttura personologica di un individuo è cosa singola e complessa, e pertanto le sue trasformazioni devono essere seguite, prendendo atto che oltre a certi impianti cardini e permanenti, è sempre aperta l’esperienza del cambiamento. Questa deve essere pertanto osservata e valutata anche in modo itinerante.

 

  • Flessibile-autovalutativo. Un buon progetto educativo conta anche di rimodularsi qualora ravvisasse aspetti controversi e ostici che se non superati ed affrontati rappresenterebbero degli insormontabili scogli che fanno puntare dritti dritti verso un binario morto e il fallimento. È importante dunque osservare in itinere ciò che accade, senza classificarlo con preconcetto, ma anzi permettendosi anche di capire cosa può essere colto di eventualmente innovativo nelle inedite e impreviste variabili incontrate. Un atteggiamento aperto, indagatore, profondo, curioso e divergente sarebbe un ottimo modo di approcciarsi, da parte dell’educatore responsabile nella conduzione della sua parte di progetto. Ciò si potrebbe rivelare più efficace se si aiutasse la persona anche ad essere capace di valutare da sé lo spessore e la qualità delle abilità che va maturando. Sarebbe utile per far uscire il soggetto autistico da quella insistente abitudine culturale che consiste nel mettersi al posto suo, risolvergli tutto, anche quello che eventualmente potrebbe o sa già fare da solo, e quindi indirizzarlo verso un piano di soggettività consapevole, di una autonomia che non coincide con l’isolamento ma con una maggiore opportunità di negoziare e condividere in efficacia spazi sociali.

 

Data la complessità dell’argomento, l’augurio che posso farmi è di aver rimesso al lettore interessato delle occasioni per ampliare la propria riflessione, con l’intenzione appunto di migliorare un servizio che merita sempre di essere condotto con adeguata e giusta professionalità.

 

 

 

dott. Nuccio Salis

(Pedagogista clinico, Counselor socioeducativo, Educatore professionale adh, Formatore analitico-transazionale)

 

 

 

Alcune fonti di riferimento consultabili:

 

 

_ Bulmer M., Le basi della community care, Trento, Erickson, 1992.

 

_ ICF (International Classification of Functioning, Disability and Health), Organizzazione Mondiale della Sanita, 2001.

 

_ Legge 8 novembre 2000, n. 328, (Gazzetta Ufficiale n. 265, 13-11-2000, Suppl. Ordinario n. 186).

 

Commenta il post

MORTI, SI, ANCHE SUBITO. MA ARRESI A BASTARDI ASSASSINI BERLUSCO-N-AZISTI E PADA-N-AZISTI, MAI! 09/02/2017 14:49

CHI È IL FIGLIO DI ZOCCOLA PAOLO CARDENÀ DI VINCITORI E VINTI? SI DEFINISCE "PRIVATE BANKER". MA NON DICE CHE SUOI CLIENTI SONO I MAFIOSI CRISAFULLI DI MILANO: UNA DELLE FAMIGLIE DI COSA NOSTRA PIU' ASSASSINE DI TUTTI I TEMPI! E' PURE NOTO PEDOFILO!!

INFATTI, FATEVI QUESTE DOMANDUZZEDDE PLEASE ( SCRIVO IN SLANG SICILIANO, ESSENDO PAOLO CARDENA’ UNO SCHIFOSISSIMO MALAVITOSO RICICLATORE DI SOLDI ASSASSINI DI COSA NOSTRA, CAMORRA E NDRANGHETA… GLI FACCIO COME SE UN FAVORE… LO FACCIO SENTIRE COME SE A CASA… LO FACCIO SENTIRE COME SE IN UNA….SANGUINARISSIMA... “COSA SUA”… AAAH) … COME E' PAOLO CARDENÀ, LO SCHIFOSO PEDERASTA PAOLO CARDENÀ, NELLA VITA PRIVATA? COI PANTALONI ABBASSATI? SOTTO LE LENZUOLA? 5 SERE ALLA SETTIMANA VA' IN LOCALI ^OCCULTISSIMI^ DI TIPO ESTREMAMENTE DEPRAVATO! APERTI SOLO A MASSONI OMOSESSUALI LEGHISTI E BERLUSCONIANI!!! CI VA' COL PARI PEDERASTA GIULIO TREMONTI ( IL CUI AMANTE OMOSESSUALISSIMO ERA IL NAZISTA ALEXANDER BOETTCHER, QUELLO CHE SI RIEMPIVA DI COCAINA E FACEVA SFREGIARE CON ACIDO ASSASSINO TANTA GENTE INNOCENTE, INNOCUA E PER BENE.. NEVER FORGET, PLEASE... IL DEAL ERA QUESTO: ALEXANDER BOETTCHER INCULAVA L'OMOSESSUALE, SPESSO PURE DI TIPO PEDERASTA, GIULIO TREMONTI ... COME QUESTO TWITTER ACCOUNT LO FA STRA INTUIRE https://twitter.com/alexanboettcher .. ED IL CIUCCIA E PRENDI CAZZI A GOGO, GIULIO TREMONTI, CERCAVA DI FARLO SFONDARE IN POLITICA... ALLA FINE, PERO', L'UNICA COSA SFONDATA ERA IL DI DIETRO DEL CULACCHIONE "CHIC LE FREAK" GIULIO TREMONTI STESSO). CON ALTRI PARI PEDERASTA QUALI GIULIANO FERRARA, CLAUDIO CERASA, PAOLO BARRAI, VINCENZO BARRAI, LELE MORA, STEFANO BASSI, DANIELE MINOTTI, ALESSANDRO CECCHI "CHECCHI" PAONE, GIOVANNI PIROVANO, MASSIMO DORIS, OSCAR DI MONTIGNY, YVES CONFALONIERI. IVI FANNO ORGE SU ORGE ANCHE CON RAGAZZINI DI 14 ANNI!! IN DARK ROOMS! E' UNO SCHIFOSISSIMO PEDOFIL-O-MOSESSUALE, IL VERME BERLUS-CO-RROTTO PAOLO CARDENA'!!! PAGA ADOLESCENTI ROM DI 10-14 ANNI, PER INCULARLI A SANGUE! VA' IN CAMPI ROM PADANI, DUE, TRE VOLTE ALLA SETTIMANA, AT 4 AM, IN PIENA NOTTE, A PAGARE ZINGARELLI PER SODOMIZZARLI TERRIFICANTEMENTE! NE ABBIAMO LE PROVE! LO ABBIAMO PEDINATO PER MESI E MESI E MESI! ABBIAMO FOTO SU FOTO! VIDEO SU VIDEO! PRESTISSIMO, OGNI DOVUTA COSA, SU INTERNET!






ED IL TUTTO IN CONNESSIONE COL RAZZISTA, KU KLUK KLANISTA, MAFIOSO, MEGA RICICLA CASH MAFIOSO, LADRO, TRUFFATORE, PEDERASTA, CORROTTISSIMO, SEMPRE FALSO, ESTORTORE DI SOLDI, MEGA STALKER SU INTERNET, GIA' 3 VOLTE IN CARCERE, CACCIATO A SBERLE DA CITIBANK, INDAGATO DA 7 PROCURE ITALIANE E DALLA PROCURA DI LUGANO, MEGA MULTATO DALLA CONSOB, ORGANIZZANTE L'OMIDICIO DI DAVID ROSSI DI MONTE PASCHI: PAOLO BARRAI NATO A MILANO IL 28.6.1965!
E' DAVVERO DA ARRESTARE SUBITO ( PRIMA CHE FACCIA AMMAZZARE ANCORA), IL TERRORISTA NAZIRAZZISTA ED ASSASSINO, PAOLO BARRAI, NATO A MILANO IL 28.6.1965. NONCHE' MEGA RICICLA SOLDI MAFIOSI E POLITI-C-RIMINALI, OSSIA FRUTTO DI MEGA RUBERIE E MEGA MAZZETTE, RICEVUTE DA LEGA LADRONA E STRAGISTA SPAPPOLA MAGISTRATI, NONCHE', TANTO QUANTO, NAZIFASCISTA DITTATORE E PEDOFILO: SILVIO BERLUSCONI! DICEVO, E' DAVVERO DA ARRESTARE UNA QUARTA VOLTA, E SUBITO, IL TERRORISTA NAZISTA ED ASSASSINO, PAOLO BARRAI. NON PER NIENTE, GIA' STATO IN GALERA 3 VOLTE. OPINIONI TUTTE TERRIFICANTI SU DI LUI! MEGA TRUFFATORE E MEGA RICICLA CASH ASSASSINO VIA CRIMINALISSIMA BLOCKCHAIN INVEST O VIA CRIMINALISSIMA BLOCKCHAININVEST CHE SIA, OLTRE CHE VIA CRIMINALISSIMA WMO SAGL LUGANO, CRIMINALISSIMA WORLD MAN OPPORTUNITIES LUGANO, CRIMINALISSIMA WMO SA PANAMA E CRIMINALISSIMA BSI ITALIA SRL DI VIA SOCRATE 26 MILANO! NOTO PEDOFIL-O-MOSESSUALE SODOMIZZA BAMBINI E RAGAZZINI! CACCIATO DA CITIBANK A SBERLE, PER MEGA FRODI CHE LI FACEVA! SBAGLIA SEMPRE IN BORSA! AZZERA I RISPARMI DI TANTISSIME PERSONE! FALSO&LADRO&TRUFFATORE! DIFFAMA SUL WEB A FINI NAZI-RAZZISTI! FONDATORE DEI NUOVI MEGASSASSINI TERRORISTI DI ESTREMISSIMA DESTRA: "NUOVI NAR"! FONDATORE DEL, PROSSIMAMENTE, DI FREQUENTE, OMICIDA: KU KLUK KLAN PADANO! CONDANNATO AL CARCERE A MILANO ED IN BRASILE ( 8 ANNI E PURE PER PEDERASTIA OMOSESSUALE, RIPETO, PURE PER PEDERASTIA OMOSESSUALE)! MULTATO DA CONSOB 70.000 €! DESTABILIZZA L'ITALIA PER FILO NAZISTI SERVIZI SEGRETI SVIZZERI ( ITALIA, DICEVAMO, DA 30 ANNI, GIUSTISSIMAMENTE, NAZIONE SCHIFATA IN TUTTO IL MONDO, IN QUANTO FASCIOMAFIOSA DITTATURA DI BERLUSCONIA.. NON PER NIENTE, TUTTE LE PIU' GRANDI INDUSTRIE, IN ITALIA DA SECOLI, DALLA TIRANNIASSASSINA DI BERLUSCONIA SON SCAPPATE, VEDI FIAT, PIRELLI, LUXOTTICA, MERLONI E MIGLIAIA E MIGLIAIA DI ALTRE... E CHE SIA CHIARO, PLS, CHE IDDIO BENEDICA I GRANDI PM CHE NON SOPPORTANTO IL CANCRO DEL MONDO INTERO, SILVIO BERLUSCONI, COME HENRY WOODCOCK, ILDA BOCASSINI E CHIUNQUE ALTRO DI QUESTA AMMIREVOLISSIMA CATEGORIA)! FA CRIMINI SU CRIMINI E NAZI-ST-ALKING, SU INTERNET, SU ORDINE DEI PUZZONI CRIMINALISSIM SILVIO BERLUSCONI, PAOLO BERLUSCONI ED UBALDO LIVOLSI DI FININVEST ( CHE DA ANNI FANNO GLI ADOLPH HITLER MISTI AD AL CAPONE, DEL WEB, ANCHE, MA DI CERTO, NON SOLO, CON QUEL VERME SCHIFOSAMENTE TERRORISTA DI GIULIO OCCHIONERO). INNEGGIANTE ALLO SPAPPOLAMENTO DI MAGISTRATI SCOMODI "COME BERLUSCONI GRANDISSIMAMENTE FECE CON FALCONE E BORSELLINO"! PAROLE SUE, DETTE SPESSISSIMO! ORGANIZZANTE OMICIDIO DI DAVID ROSSI DI MONTE PASCHI!
Ho tantissimo da scrivere sul gia' 3 volte finito in galera, accertatissimo pedofilo omosessuale, ladro, truffatore, sempre falso, nazi-st-alker, mandante di omicidi ( spesso, ma non sempre, mascherati da finti incidenti, malori o "suicidate"... come quando fece ammazzare David Rossi di Monte Paschi, ma ne scrivero' in dettagli molto presto), mega ricicla soldi mafiosi e/o politico-criminali (piu' tanto di orrido altro), arrestato gia' 3 volte, Paolo Barrai, nato a Milano il 28.6.1965 e gia' residente a Milano in Via Ippodromo 105! Come presto meglio sottolineeremo, multato dalla Consob ben 70.000 euro!
http://www.consob.it/main/documenti/hide/afflittivi/pec/mercati/2013/d18579.htm
http://www.bluerating.com/banche-e-reti/33345/qmultaq-da-70mila-euro-per-un-ex-promotore-che-ha-violato-gli-obblighi-informativi
http://www.advisoronline.it/albo/consob/22190-consob-sanziona-a-raffica.action
http://www.maidireborsa.it/showthread.php?27302-Paolo-Barrai-di-Mercato-Libero-sanzionato-dalla-Consob
Ho tantissimo da scrivere su sto Renato Vallanzasca ( in quanto ad indole malavitosa) misto ad Ugo Fantozzi ( in quanto ad essere il piu' grande ciula, perdente, cane in Borsa, brucia risparmi di tutti e sempre, sia esso su azioni, criptovalute, valute, obbligazioni, materie prime, case, diamanti, oro fisico, qualsiasi tipo di investimento... con la differenza che Ugo Fantozzi era simpatico e per bene a sua nettissima differenza) della finanza piu' filo mafiosa e ricicla soldi mafiosi che esista. In criminalissima Fineco, con arrogantissimo e delinquente promotore finanziario Luca Morelli (o arrogantissimo e delinquente promotore finanziario Luca Giovanni Morelli che sia).
https://it.linkedin.com/in/luca-morelli-4210321a
Attraverso il pezzo di merda, promotore finanziario tutt'uno con la Ndrangheta, noto pedofilo Rocco Tripodi di criminalissima Hypo tirol bank Parma.
http://www.misterimprese.it/emilia-romagna/parma/parma/consulenza-finanziaria-e-commerciale/984184.html
Unitissimo agli assassini Massimo Colosimo e Antonio Bianco della sanguinarissima cosca dei Trapasso.
http://parma.repubblica.it/cronaca/2016/11/29/news/_ndrangheta_maxioperazione_contro_cosca_3_arresti_a_parma-153088843/
Oltre a lavare cash assassino ed essere noto pederasta, il criminamissimo promotore finanziario di Parma, Rocco Tripodi, e' un bastardo nazista, proprio come Paolo Barrai. Ciuccia i cazzi dei massoni Hitleriani di Casa Pound. Anche questo provabilissimo.
https://www.facebook.com/Rocco-Tripodi-1537588826544365/
Non solo nel Parmense ma anche a Bolzano. A Bolzano in quanto e' tutt'uno anche con la nota lavatrice finanziaria di soldi della cosca immensamente assassina dei Pesce ( a little joke, please... Rocco Tripodi di criminalissima Hypo tirol bank Parma e' un noto pedofil-o-mosessuale, da sempre... gli piace "lu pesce", da qui che lava specialmente, ma non solo, per gli efferati assassini della cosca ndranghetista Pesce di Gioia Tauro) . Ossia Claudio Lucia a cui hanno effettuato un importante sequestro in Austria
http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/04/27/ndrangheta-la-cosca-investe-in-austria-sequestrata-villa-al-tesoriere-del-clan-pesce/1627159/
L'avanzo di galera Paolo Barrai, lava cash assassino a gogo anche in Credit Suisse. Attraverso porco puzzolente, amatissimo sia da Cosa Nostra, che dalla Camorra, che dalla Ndrangheta ( per malavitosi riciclaggi di cash killer che fa a lor pro): Aldo Acquistapace, ben appunto, di Credit Suisse.
https://it.linkedin.com/in/aldo-acquistapace-3561428
Residente in Via Lipari 7 a Milano, come anche in via Savona 23 a Milano e nato a Milano l'8.6.1960 ( fratello di criminalissimo Marco Acquistapace di Londra, presso Synergy Global Management Limited,
http://www.synglobal.com/lasocieta.html
un altro mega pezzo di merda super riciclante soldi mafiosi provenienti da killer di Puglia, Sicilia, Calabria, Campania, ma anche di Colombia, Romania ed Albania... da anni ed anni al centro di centinaia e centinaia di scandali, truffe e ruberie di ogni..
http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/news/bat/587924/quel-panfilo-da-sogno-inguaia-limprenditore.html
http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/bari/notizie/cronaca/2013/20-giugno-2013/soldi-fisco-finiti-uno-yacht-lussoa-processo-evasione-11-milioni-2221769688150.shtml
https://www.barlettaviva.it/notizie/operazione-off-shore-rinviati-a-giudizio-imprenditore-edile-e-commercialista-barlettano/
http://www.brindisireport.it/economia/aerotecsys-unoperazione-contestata.html
... ovviamente, scandali, truffe e ruberie tutte targate, ^neopiduistissimamente^, ^ occultissimamente^, fasciomafioso, stragista spappola magistrati, depravato lecca fighe di zoccole 14 enni marocchine: Silvio Berlusconi).
Lava, lava e stra lava cash mafioso In malavitosissima Banca Simetica di Via Costantino Crosa, 3c - 13900 BIELLA, dei porci mega ricicla soldi mafiosi PierLuigi Barbera e Giorgio Mello Rella.
http://www.bancasimetica.it/news.php
Mega ricicla cash assasino, di Mafia, Camorra, Ndrangheta, Sacra Corona Unita, in malavitosissima Banca Mediolanum dei banchieri criminalissimi Carlo Secchi ( puzzone schifoso, sempre a tramare a morte, via Trilaterale) Oscar di Montigny, Ennio Doris, Massimo Doris e Giovanni Pirovano!
http://www.mediolanum.com/ITA/12231_profili-manageriali.html
In malavitosissima IwBank delle merde criminalissime Massimo Capuano ed Andrea Pennacchia!
https://www.iwbank.it/governance
In malavitosissima Arner Bank Lugano dei colletti lerci stile "topi di fogna" Giovanni Schraemli, Gabriele Gandolfi e Roland Müller-Ineichen.
http://www.arnerbank.ch/?view=2242
In malavitosissima BancaStato Lugano dei verminosi delinquenti Bernardino Bulla, Fabrizio Cieslakiewicz, Daniele Albisetti e Claudio Genasci!
https://www.bancastato.ch/bancastato/chi-siamo/Corporate-Governance/Direzione-generale.html.
Attraverso criminalissima Tax and Finance Lugano, di quel porco schifoso, lurido, puzzone, mega ricicla cash mafioso che e' Gerardo Segat ( a cui era unito, un altro porco schifoso, lurido, puzzone, mega ricicla cash mafioso, Andrea Baroni, ex Tax and Finance, non per niente finito in galera)
http://www.moneyhouse.ch/it/p/gerardo-segat
Come attraverso malavitosissima InvestireOggi.it del topo di fogna albanese Bogdan Bultrini, mega ricicla cash assassino di Mala, ben appunto, Albanese, ma anche Bulgara, Rumena, Turca e Russa!
https://it.linkedin.com/in/bogdan-bultrini-62132220
COME ATTRAVERSO IL NOTO CRIMINALISSIMO PEDOFIL-O-MOSESSUALE STEFANO BASSI DE IL GRANDE BLUFF https://it-it.facebook.com/stefano.bassi.758 . E DI TORINO. TUTT'UNO CON LA NDRANGHETA E DA ANNI. CINTURA FRA ASSASSINI CALABRESI BASATI IN PIEMONTE, BEN NOTO SPAPPOLA MAGISTRATI E PEDOFILO SILVIO BERLUSCONI E LEGA LADRONA. LAVATRICE FINANZIARIA DEI KILLER NDRANGHETISTI CROTONESI DELLE FAMIGLIE OMICIDA VRENNA E MEGNA, VERI E PROPRI PADRONI DI MEZZO PIEMONTE.
PER NON PARLARE DELL'ALTRETTANTO PEDOFILO OMOSESSUALE PAOLO CARDENA' DI CRIMINALISSIMO BLOG VINCITORI E VINTI ( SEMPRE A LAVARE CASH ASSASSINO, SPECIE DEI MAFIOSI CRISAFULLI DI MILANO, MA NON SOLO)
https://it.linkedin.com/in/paolo-carden%C3%A0-6a610827
O DEL MEGA RICICLA SOLDI DI NDRANGHETA, TANTO QUANTO, NICOLA VACCARI DI INBITCOIN TRENTO. TUTT'UNO CON LA IMMENSAMENTE ASSASSINA COSCA PESCE DI GIOIA TAURO, CHE DA GIOIA TAURO SBARCA TONNELLATE DI COCAINA OGNI MESE
https://it.linkedin.com/in/nicolavaccari
PER NON DIRE, POI, DEL BASTARDO NAZIRAZZISTA E MEGA RICICLA SOLDI MAFIOSI: GIACOMO ZUCCO DI CRIMINALISSIMA BHB-BLOCKCHAINLAB, BLOCKCHAINLABIT, ASSOB.IT E WMO SA PANAMA ( NONCHE' DI HITLERIANI TEA PARTIES). SCHIFOSO KU KLUK KLANISTA. CIUCCIA CAZZI MORTI DI SILVIO BERLUSCONI DA MATTINA A SERA. E, PER LO STESSO PEDOFILO SPAPPOLA MAGISTRATI SILVIO BERLUSCONI, LA MERDA MALAVITOSA GIACOMO ZUCCO, MEGA RICICLA SOLDI ASSASSINI DI BEN 7 NDRINE BASATE NEL MILANESE ( FRA CUI LA MEGA SANGUINARIA NDRINA DI SANTO PASQUALE MORABITO). COME DELL'EFFERATO KILLER CAMORRISTA SALVATORE POTENZA!
PER NON AGGIUNGERE DEL PARI PEDERASTA ED AZZERA RISPARMI FEDERICO IZZI, DETTO ZIO ROMOLO ( MEGA RICICLA CASH MALAVITOSISSIMO DEI GIRI LERCI DI MAFIA CAPITALE E DI CAMORRISTI PRESENTI NEL BASSO LAZIO
https://meloniclaudio.wordpress.com/2016/12/30/la-camorra-a-roma-e-nel-lazio/
http://www.adnkronos.com/fatti/cronaca/2016/03/04/blitz-contro-camorra-nel-casertano-nel-basso-lazio-arresti_Ee3CRNYmUmhxiTgmJJK3kI.html
http://www.iltempo.it/cronache/2013/11/02/gallery/i-veleni-della-camorra-nel-basso-lazio-913245/ ).
O DEL PARI PEDERASTA MAURIZIO BARBERO DI TECHNOSKY MONTESETTEPANI
https://it.linkedin.com/in/maurizio-barbero-a521978
SEMPRE IN THAILANDIA A STUPRARE BAMBINI SU BAMBINI
https://groups.google.com/forum/#!topic/comp.soft-sys.matlab/hDk33qscjro
( ED IL NOTO PEDOFILO MAURIZIO BARBERO DI TECHNOSKY MONTESETTEPANI ERA CIO' CHE UNIVA I CREATORI DI NUOVE OVRA E GESTAPO, I BASTARDI CRIMINALI UBALDO LIVOLSI, FRANCESCA OCCHIONERO E GIULIO OCCHIONERO AD ENAV
http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/01/13/giulio-occhionero-un-cyberspione-che-piu-maldestro-non-si-puo/3312745/
http://www.repubblica.it/cronaca/2017/01/10/news/cyberspionaggio_inchiesta-155753314/
DI CUI, NON PER NIENTE, TECHNOSKY MONTESETTEPANI, SOCIETA' CONTROLLATA DA SERVIZI SEGRETI DI ESTREMA DESTRA, SPESSISSIMO ASSASSINI, E' IN PIENO, PARTE).
E a proposito del pregiudicato, gia' stra condannato a galera Ubaldo Livolsi di criminalissima Livolsi - Iaquinta and partners e di Fininvest, nota in tutto il mondo come (Ma)Fi(a)Ninvest... Trattasi anche lui di viscidissimo pedofilo che paga ragazzini perche' lo inculino ( i Berlusconiani stanno ai pedofili, come il sole sta ad Habana Cuba a luglio... e da sempre..ad iniziare dal pedofilo dei pedofili numero uno al mondo: Silvio Berlusconi http://www.elmundo.es/elmundo/2010/11/03/internacional/1288770719.html
http://www.huffingtonpost.it/2015/03/26/intervista-gianni-boncompagni_n_6945522.html
http://www.linkiesta.it/it/article/2013/06/25/napolitano-non-nominare-senatore-a-vita-un-pedofilo/14626/ ).
Pure assassino. Proprio cosi': pure assassino! Organizzava tanti omicidi fra il 2001 ed il 2006, omicidi mascherati da finti suicidi, malori ed incidenti. Il tutto targato "disarticolazioni attraverso mezzi traumatici (ossia killer)".
http://forum.enti.it/viewtopic.php?t=66625
http://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=6352
http://www.omniauto.it/forum/index.php?showtopic=17113
https://attituderagusa.wordpress.com/2010/01/06/servizi-deviati-la-storia-si-ripete-ma-adesso-ce-il-segreto-di-stato/
http://www.grnet.it/news/95-news/852-segreto-di-stato-sulle-schedature-illegali-berlusconi-salva-pollari-a-pompa
http://ferdinandoimposimato.blogspot.pt/2007/07/il-sismi-gate-il-caso-pollari.html
http://penlib.blogspot.pt/2009/12/spiare-e-colpire-i-dossier-e-la-regia.html
Non siamo comunisti, ma anche questo link dice cose interessantissime
http://www.pmli.it/sismicolpivanemiciberlusconi.htm
Schifezze mega omicida che il pezzo di merda assassino Ubaldo Livolsi prima faceva col suo amante omosessuale Pio Pompa, noto in tutto il mondo come "er pompinaro" Pio Pompa ( cuginetto de "er nuovo pompinaro" Mike Pompeo dei prima citati, ku kluk klanisti Tea Parties e della nazifascista e nazimafiosa Cia attuale). E con lo schifoso verme, anche lui noto pederasta, Giulio Occhionero ( massone sata-n-azista del Goi). Fra l'altro sto verme viscidissimo di Ubaldo Livolsi da decenni mega ricicla cash assassino di Matteo Messina Denaro. E di certo non solo. E' gia' stato condannato al carcere per il caso Finpart http://www.repubblica.it/economia/finanza/2012/04/03/news/crac_finpart_livolsi_condannato-32697350/ Era dietro le piu' lercie puzzone trame dei furbetti del quartierino. Fa pedinare abusivamente. Intecetta telefonate abusivamente. Come detto, organizza nuove Ovra e Gestapo assassine. Sia pubbliche che private. Dovrebbe essere in carcere, ora, a spompinarsi col noto "er pompinaro" Pio Pompa ed il suo partner gay, nonche' terrorista nazifascista killer, Giulio Occhionero!
STA BESTIA SCHIFOSA DI PAOLO BARRAI RICICLA CASH KILLER ANCHE ATTRAVERSO UN'ALTRA SOCIETA' CRIMINALISSIMA: LA FRUIMEX DI TORINO, ALBA ... E "BLOGSPOT". SOCIETA' ESTREMAMENTE MALAVITOSA CHE RICICLA TANTI SOLDI MAFIOSI, ESATTAMENTE DELLA NDRANGHETA ( VIA FAMIGLIE MEGASSASSINE CALABRESI BELFIORE E CREA, NOTORIAMENTE, CONTROLLANTI TUTTA TORINO), MA ANCHE DI COSA NOSTRA E CAMORRA (SOCIETA' CRIMINALISSIMA, MEGA RICICLA SOLDI MAFIOSI FRUIMEX DI VIA NICOLA FABRIZI 44 10145 TORINO Tel: 011746342 COME ANCHE SOCIETA' CRIMINALISSIMA, MEGA RICICLA SOLDI MAFIOSI FRUIMEX DI ALBA: LOCALITA' SAN CASSIANO 15 - 12051).
https://www.guidamonaci.it/gmbig/main.php?p=comp_prof01&id=154326093763838
BASTARDAMENTE MALAVITOSA FRUIMEX "KAPEGGIATA" DA DUE SCHIFOSE PROSTITUTE DI ESTREMISSIMA DESTRA, SEMPRE AD ARCORE-HARDCORE A FARE SESSO ANALE. E DA ANNI ( VANNO A FARE SESSO ANALE AD HARDCORE-ARCORE DA TANTI ANNI... E PURE DA "TANTI ANI"). NOTA MIGNOTTONA NAZIFASCISTA PIERA CLERICO, BEN APPUNTO, DELLA FRUIMEX ( MADRE)
https://it-it.facebook.com/public/Piera-Fruimex
E NOTA MEGA TROIA, SEMPRE NAZIFASCISTA, ELISA COGNO, PURE DELLA FRUIMEX ( FIGLIA)
http://www.impresaitalia.info/mstdb80753147/fruimex-di-cogno-elisa-e-c-sas/alba.aspx
COME SAPETE, IL MONDO DEL BITCOIN E DELLA BLOCKCHAIN SERVE, AL 99,99999%, SOLO A RICICLARE SOLDI ASSASSINI! DI MAFIE DI TUTTO IL MONDO! E DI TERRORISTI KILLER DI ESTREMA DESTRA ( QUALE E' DA SEMPRE PAOLO BARRAI E TUTTI I VERMI SOPRA QUI CITATI)!
http://www.ilsole24ore.com/art/commenti-e-idee/2017-01-24/bitcoin-riciclaggio-invisibile-mafie-e-terrorismo-internazionale-164825.shtml?uuid=AEISiAH
http://fortune.com/2012/12/18/bitcoin-looks-primed-for-money-laundering/
https://www.bloomberg.com/news/articles/2016-11-11/hong-kong-central-bank-flags-blockchain-money-laundering-risk
DA QUI CHE ALTRI CRIMINI SU CRIMINI A LIVELLO DI RICICLAGGIO VENGONO EFFETTUATI FRA IL GIA' TRE VOLTE IN GALERA, PAOLO BARRAI ED IL DELINQUENTE SCHIFOSO RICCARDO CASATTA DI MALAVITOSE ETERNITY WALLS E GIA' CITATA BLOCKCHAINLAB!
COME FRA IL NOTO PEDOFIL-O-MOSESSUALE, TRUFFATORE, BRUCIANTE O LADRANTE I RISPARMI DI TUTTI E SEMPRE, PAOLO BARRAI E L'AL CAPONE DI LONDRA, CHIAMATO DA TUTTI "THE CRIMINAL BEAST": THOMAS BERTANI FROM ORACLIZE. ONE OF WORST MAFIA MONEY LAUNDERERS PRESENT IN THE CITY. PROPRIO COSI', A LONDRA LO CHIAMANO TUTTI " LA BESTIA CRIMINALE" A THOMAS BERTANI DI ORACLIZE. UNO DEI MASSIMI RICICLATORI DI CASH DEI MAFIE DI MEZZO MONDO DELLA CITY (INSIEME AL MEGA VERME, PARIMENTI CRIMINALISSIMO, DAVIDE SERRA DI ALGEBRIS, TWITTER E FACEBOOK... NON PER NIENTE SOCIO DEI PORCI DI COSA NOSTRA PRIMA CITATI DI BANCA MEDIOLANUM, MAFIOLANUM, CAMORRANUM, NDRANGOLANUM, NAZISTANUM... COME VEDETE, QUADRIAMO OGNI COSA E SEMPRE.. MA NON METTIAMO ORA, TROPPA CARNE A FUOCO, PLEASE.. TROPPA CARNE PUO' ANCHE DIVENIRE INDIGESTA... OGNI COSA LA DESCRIVEREMO SU DIVERSI TESTI AND REAL SOON).
Io, Gianni Panni, sono uno dei tantissimi da lui truffato. L'efferato criminale Paolo Barrai nato a Milano il 28.6.1965 mi ha azzerato tutti i risparmi. Come accaduto anche a centinaia e centinaia di altre persone come me.
https://www.facebook.com/public/Truffati-Da-Paolo-Barrai
http://www.today.it/user/profile/truffati/16094703496099/
https://www.rockit.it/user/pippo.lippo6
Si. Sono Gianni Panni di Modena (dovuto nick name per ovvi motivi di auto protezione). Manager della Maserati ( in questo caso per davvero: nessuna " nick profession"). giannipanni@gmx.com
Come tutti sanno, sto verme malavitoso di Paolo Barrai, e' stato condannato da Consob a pagare ben 70.000 euro di multa per mega truffa fatta da sto verminoso, vi assicuro, pure pederasta sodomizza bambini (ne scrivero' molto presto), che e' Paolo Barrai di criminalissima Bsi Italia srl di Via Socrate 26 Milano, criminalissima Blochain Invest o criminalissima Blockchainininvest che sia ( che controlla insieme ad un altro schifoso verme mega ricicla soldi mafiosi, via bitcoins, Natale Ferrara di Naters o verme mega ricicla soldi mafiosi, via bitcoins, Natale Massimiliano Ferrara di Naters, o verme mega ricicla soldi mafiosi, via bitcoins, Natale M. Ferrara di Naters che sia
https://media.licdn.com/mpr/mpr/shrinknp_200_200/AAEAAQAAAAAAAAjUAAAAJGY3ZGI3YjI0LTA0ODItNGE2Ni05NWI5LWE1ZDEzMzQ2YWI4Mg.jpg
unito poi, al citato, sempre mega ricicla cash assassino di Cosa Nostra, Camorra e Ndrangheta, Giacomo Zucco
https://twitter.com/giacomozucco
che lava capitali assassini tanto quanto, via criminalissime BHB-Blockchainlabit e AssoB.it
Non per niente, noto nazista, razzista, mega kuklukklanista, rappresentante i terroristi assasini di estremissima destra, Tea Parties, nel verminaio swastikato di "loro" Berlusconia-Renzusconia-Gentilusconia-Salvinusconia-Calendusconia or whatever disgusting and horrid you may wanna call it). Per non parlare della criminalissima World Man Opportunities di Via Mazzini 14, 6900 Lugano, criminalissima WMO Sagl Lugano alias criminalissima Wmo Sa Panama e criminalissimo blog Mercato "Merdato" Libero. Multa connessa a sua mega frode sul fotovoltaico.
http://www.consob.it/main/documenti/hide/afflittivi/pec/mercati/2013/d18579.htm
http://www.bluerating.com/trading/179-promotori/28601-qmultaq-da-70mila-euro-per-un-ex-promotore-che-ha-violato-gli-obblighi-informativi.html
http://www.finanzaonline.com/forum/trading-line/1454952-barrai-spiega-come-non-pagare-la-tobin-2.html
http://www.advisoronline.it/albo/consob/22190-consob-sanziona-a-raffica.action
Come e' stato condannato al carcere in Brasile, otto anni di galera sentenziatissimi. Per pedofilia omosessuale, furto, truffa, minacce di morte, tentativi di estorsione uniti a stalking via internet, riciclaggio di soldi mafiosi, propaganda razzista, propaganda nazifascista. Ecco i links di inizio indagine. Ora vi e' la sentenza. E' scappato da Porto Seguro, di notte, in pieno carnevale 2011, per fuggire a processo e galera ( ed ovviamente, da allora, di piedi in Brasile non ne ha mai piu' messi: perbacco che coincidenzuzza bedda). Fate voi di che schifoso topo di fogna parliamo quando parliamo di sto colerico ratto criminale che da sempre e' Paolo Barrai (o ratto criminalissimo "Paolo Pietro Barrai" nato a Milano il 28.6.1965..... come si fa chiamare all'estero, truffaldinamente, e quindi, come da suo solito... per vigliaccamente depistare Google)
http://4.bp.blogspot.com/-aqbT4KlYsmw/TcLbvUUpkeI/AAAAAAAAAe4/TiDPLR0LH_U/s1600/barrai+ind-pag01.jpg
http://www.rotadosertao.com/noticia/10516-porto-seguro-policia-investiga-blogueiro-italiano-suspeito-de-estelionato
http://portoseguroagora.blogspot.be/2011/03/porto-seguro-o-blogueiro-italiano-sera.html
http://noticiasdeportoseguro.blogspot.be/2011/03/quem-e-pietro-paolo-barrai.html
http://www.osollo.com.br/online/index.php/crimes/3052-blogueiro-italiano-sera-indiciado-por-estelionato-calunia-e-difamacao-pela-policia-civil-de-porto-seguro
http://www.geraldojose.com.br/mobile/?sessao=noticia&cod_noticia=13950
http://www.jornalgrandebahia.com.br/2011/03/policia-civil-de-porto-seguro-investiga-blogueiro-italiano-suspeito-de-estelionato/
http://www.devsuperpage.com/search/Articles.aspx?hl=en&G=23&ArtID=301216
---
Condannato al carcere a Milano ad inizio anni 2000. "Il funzionario di Citibank che faceva criminalissimi finti conti bancari e criminalissime finte transazioni bancarie" come da finale del seguente articolo, era assolutissimamente lui.
http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2001/02/19/maxi-evasione-da-400-miliardi-terenzio-sotto-torchio.html
Cacciato a sberle, poi, da Citibank e fatto condannare al carcere da stessa Citibank.
Il, vi assicuro, pure frequentissimo mandante di omicidi ( mascherati da finti suicidi, malori, incidenti, o meno), Paolo Barrai, e' uno degli assolutissimi killer di David Rossi di Monte Paschi. Unito in questo ai criminali, assassini, mega ricicla soldi mafiosi Silvio Berlusconi, Paolo Berlusconi, Marina Berlusconi, Fedele Confalonieri, Pasquale Cannatelli (noto come "o Ndranghetista pazzo", in quanto unitissimo alla cosca del noto assassino Sebastiano Romeo detto " U Staccu", per via delle tante teste che ha decapitato in vita sua), Yves "bastardo nazi" Confalonieri, Ennio Doris, Massimo Doris, Edoardo Lombardi, Ettore Parlato Spadafora, Luigi Del Fabbro, Annalisa Sara Doris, Luigi Berlusconi, Bruno Bianchi, Paolo Gualtieri ( indagato da mille procure), Angelo Renoldi, Carlos Javier Tusquets, Francesca Meneghel, Adriano Alberto Angeli, Marco Giuliani, Gianluca Bosisio, Angelo Lietti, Luca Maria Rovere, Carlo Secchi ed Oscar di Montigny ( parecchi di questi ultimi in Banca Mediolanum Mafiolanum Camorranum Ndrangolanum Lavapercocakaleroscolombianum Nazistanum Mediolanum), Giuliano Adreani, Franco Bruni, Mauro Crippa, Bruno Ermolli, Fernando Napolitano, Gina Nieri, Marco Giordani, Niccolò Querci, Stefano Sala, Carlo Secchi ( questi altri in Mafiaset, Camorraset, Ndangaset, MalaRussaset, TriadeCineseset, Nazistset, Mediaset), Ubaldo Livolsi (gia' condannato al carcere), Roberto Poli, Barbara Berlusconi e Salvatore Sciascia (questi altri, invece, in Fininvest, alias, ^Ma^Fi^a^ninvest), Adriano Galliani ( del dopatissimo, sempre compra partite e compra arbitri, Milan... ahahah... che non vuole mai nessuno, non per niente), Giuseppe Sabato, Andrea Cingoli, Vittorio Volpi ed Edoardo Lombardi ( questi altri ancora, in nazimafiosissima Banca Esperia). Aggiungendo al tutto, il verme piu' Berlus-corrotto del mondo, lo ripeto, verme Berlus-corrottissimo senza pari: Alberto Nagel di Mediobanca. I fatti, ora, a proposito della "suicidata Berlusconiana", ossia dell'assoluto ennesimo omcidio ordinato da Silvio Berlusconi e sua megassassina gang, in piccola parte, appena sopra citata. Fra il Giugno 2010 ed il Marzo 2011 ( allorche' David Rossi fu prima ferito a morte nel suo ufficio, a, tagliandogli le vene, b, colpendolo al cranio con un aggeggio in ferro, massonico, con punta triangolare, giungente direttamente dalla loggia massonica personale di proprieta' di Arcore-Hardcore di Al Capone misto ad Adolf Hitler, Silvio Berlusconi......
https://it-it.facebook.com/notes/contro-linformazione-manipolata/un-capo-massone-rivela-berlusconi-ha-fondato-la-sua-loggia-è-lì-che-si-decide-no/437022599774/
per solo poi, far volare David Rossi stesso dalla finestra
http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/06/17/mps-morte-david-rossi-nessun-mistero-nel-video-choc-i-due-uomini-gia-sentiti-e-identificati-dai-pm/2838155/ ) vi era una furibonda guerra di Seo, Search Engine Optimization, fra i bastardi, malavitosi, killer vertici di Fininvest, Mediaset e Banca Mediolanum ( che da dieci anni usano come loro mega ricicla soldi omicida e gangster via internet, questo verme davvero cattivo, davvero bastardo, davvero sata-n-azista di Paolo Barrai .... vero e proprio sicario sangunario di assolute Ovra e Gestapo, sia pubbliche che private, del nazimafioso, stragista, pedofilo Silvio Berlusconi) e David Rossi ( ovviamente, lui, per conto della sua banca). Ho varie testimonianze, a proposito, di come sto frequente mandante di omicidi di Paolo Barrai, dicesse spessissimo, ben appunto, fra il Giugno 2010 ed il Marzo 2011, al telefono e di persona: " abbiamo due persone da far ammazzare al piu' presto, David Rossi di Monte Paschi, che stiam cercando di distruggere via internet, e quel genio borsistico, pero' troppo intelligente ed anti Berlusconiano per i nostri gusti, Michele Nista, che da Londra, avendo mollato il mio blog, avendolo privato delle sue vincentissime previsioni borsistiche, lo sta facendo sprofondare in audience, qualita', da ogni punto di vista". David Rossi di Monte Paschi fu assolutissimamente fatto ammazzare dagli assassini Silvio Berlusconi, Marina Berlusconi, Oscar di Montigny, Ennio Doris, Massimo Doris di Banca Mediolanum, piu' altra parte di gang in cravatta, prima citata, insieme a loro killer Paolo Barrai di criminalissima Bsi Italia srl di via Socrate 26 a Milano, criminalissima World Man Opportunities Sagl di via Mazzini 14 a Lugano, alias criminalissima Wmo sa Panama. Leggete qui a seguito, con quale crudelta', sto ratto di fogna killer di Paolo Barrai stesso, festeggia la loro "suicidatassassina" di David Rossi. Urlando che fu "giusta cosa che David Rossi morisse ed in detta maniera ( firmando il loro omicidio, di fatto)" e spingendo disumanissimamente, financo, a non partecipare, ai di lui, funerali. E/o di come odiava e ridicolizzava David Rossi stesso, da vivo:
http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.com.es/2013/03/andare-al-funerale-di-david-rossi.html
http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.pt/2013/03/david-rossi-si-e-suicidato-o-cosi.html
http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.pt/2016/06/si-scrive-david-rossi-si-legge-truffa.html
http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.pt/2013/03/david-rossifesteggiamento-macabro-mps.html
http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.pt/2016/09/defenestrato-viola-dal-terzo-piano-di.html
(vi sono ancora tantissimi agghiacchianti links, a proposito, che potrete trovare smanettando su internet.. io, piu' di 16-20 ore di lavoro al giorno, 24/7, purtroppo, ripeto, purtroppo, non riesco a fare )
In possesso della tessera di ... tenetevi forte, pls, and stra pls "ORGOGLIO PEDOFILO".
https://it.wikipedia.org/wiki/NAMBLA
STO SCHIFOSO DEPRAVATO ... LO DEVO DIRE... IN QUANTO VERO... SODOMIZZA BAMBINI, SODOMIZZA ZINGARELLI DI 8-10-12 ANNI, CHE E' L'ACCLARATISSIMO PEDOFIL-O-MOSESSUALE PAOLO BARRAI ( CHE IN VITA SUA HA FATTO ANCHE FILM PEDOPORN-O-MOSESSUALI, COME ANCHE, TENETEVI FORTISSIMO, PLS, CIUCCIANDO FALLI DI CAVALLI PER BERNE "EQUINO SPERMA".. DA QUI IL SUO ESSERE NOTISSIMO COME "CCC: CIUCCIA CAZZI DI CAVALLO PAOLO BARRAI"
http://rbnsn.com/pipermail/info-vax_rbnsn.com/2015-May/077000.html
http://webmail.dev411.com/p/gg/google-appengine/155cgjbg0b/c-c-c-ciuccia-cazzi-di-cavallo-paolo-barrai-di-wmo-e-bsi-italia-srl-una-volta-cacciato-e-fatto-condannare-a-galera-da-citibank-prima-di-spennare-polli-via-web-fece-film-pedopornomosessuali-e-con-cavalli-ciucciando-e-prendendo-cazzi-equini-e
http://www.nautica.pw/c154a7e21efb1cedc3d2144c13b19c3249ba8de1fd86f5b6849d738c.html
http://www.javaprogrammer.pw/2015/May/03/330067.html
http://www.europepolitics.pw/2012/Dec/10/14025.html
ACCADETTE IN GERMANIA, UNGHERIA E ROMANIA! COME DA LUI STESSO DETTOCI! PAOLO BARRAI CIUCCIAVA FALLI EQUINI, BEVEVA SPERMA EQUINO E PRENDEVA NEL SUO INFINTO ANO, FALLI EQUINI.... AD INIZIO ANNI 2000, APPENA CACCIATO DA CITIBANK, PER POI VENIR CONDANNATO AL CARCERE SU DENUNCIA DI CITIBANK, PER VIA DELLE TERRIFICANTI FRODI PRIMA CITATE CHE PAOLO BARRAI, IVI VI FACEVA...
http://newsgroups.derkeiler.com/Archive/Comp/comp.soft-sys.matlab/2013-06/msg00535.html
IL TUTTO GIUSTO PRIMA DEL SUO INIZIARE A SPENNARE POLLI VIA WEB. L'ACCLARATISSIMO PEDOFIL-O-MOSESSUALE PAOLO BARRAI, GIA' ABITANTE A MILANO IN VIA IPPODROMO 105 ( LO CITO PER LA SICUREZZA DEI BAMBINI CHE ABITANO LI), NATO A MILANO IL 28.06.1965, RAGLIA SPESSISSIMO IN PRIVATO: " SIA NELLA THAILANDIA CHE TANTO AMO
http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.pt/2015/11/bangkok-serata-allopus.html
COME NEL LATIN AMERICA
http://www.mercatolibero.info/panama-mercato-libero/
CHE PURE TANTO AMO, E' FACILE FARE SESSO CON RAGAZZINI DI 8-10-12 ANNI... TANTE BAMBINE DI 12-14 ANNI RIMANGONO IN CINTA.. QUINDI, QUANDO VIAGGIO LI, PAGO ED INCULO BAMBINI O POCO PIU' CHE BAMBINI, BEVO IL LORO PRIMO SPERMA... SON CONVINTISSIMO PEDERASTA, SON PER LA PEDOFILIA LIBERA E ME NE VANTO". HO SENTITO QUESTI SUOI DISCORSI DA VOMITO ANCHE IO, DI PERSONA, QUANDO VENNE A TROVARCI A MODENA.
http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.be/2013/03/lunedi-11-marzo-cena-modena-per-parlare.html
PAOLO BARRAI ORGANIZZA, IN TUTTA SUA "TERRA PADANA", COME IN CANTON TICINO, CENTINAIA E CENTINAIA E CENTINAIA DI ORGE "PEDOFILESC-O-MOSESSUALI"! PIENE DI SESSO OMOSESSUALE DEPRAVATISSIMO! SENZA PROTEZIONE! FRA CENTINAIA E CENTINAIA DI FOLLI DROGHE! PAOLO BARRAI E' ORMAI UN DECEREBRATO MEGA COCAINOMANE, PIENO DI HIV, GONORREA, SIFILIDE E CENTOMILA INFEZIONI ANALI. A LUGANO E MILANO E' IL RAS DI QUESTO SESSO FRA PERVERTITI PEDOFILI, SEMPRE, COME DETTO, STRETTAMENTE OMOSESSUALI
http://www.corriere.it/cronache/17_febbraio_26/ecco-via-quanti-siete-sigle-codici-eccessi-feste-sesso-estremo-gay-grindr-iene-9b38d840-fba2-11e6-8df2-f7ebe5fcea94.shtml
http://it.aleteia.org/2016/03/08/sesso-perverso-e-voglia-di-forti-emozioni-dietro-lomicidio-di-luca-varani/
( E NONOSTANTE SIA SPOSATO CON UNA NOTA EX PROSTITUTA MILANESE, BARBARA BORGONOVO, NATA A MILANO IL 26.6.1966.. ED ABBIA DUE FIGLI, CHE, DA PERICOLOSISSIMO PEDOFILO CHE PAOLO BARRAI DA SEMPRE E', SODOMIZZA O STUPRA IN GENERE, DA QUANDO POCO PIU' CHE NEONATI... OSSIA, LA DA SEMPRE SODOMIZZATA COSTANZA BARRAI NATA A MILANO IL 1.1.1999 ED IL DA SEMPRE SODOMIZZATO RICCARDO BARRAI NATO A MILANO IL 26.11.1996, QUEST'ULTIMO, ORMAI, PIU' CHE VENTENNE, ANCHE LUI GAY DI TIPO PERVERTITISSIMO, SEMPRE AD ORGE DROGATISSIME E DEPRAVATE, SOPRA CITATE). HO MILLE TESTIMONI A PROPOSITO DI QUESTO E SONO PRONTO A DEPORNE IN QUALSIASI TRIBUNALE ( TESTIMONI, TUTTI COME ME, EX FORZA ITALIA O EX LEGA NORD O EX CASA POUND O EX FIAMMA TRICOLORE O EX FORZA NUOVA O EX GRAN LOGGIA D'ITALIA, CHE, COME TUTTI SANNO, DA SEMPRE SIGNIFICA MASSONERIA DI ESTREMISSIMA DESTRA). IO, GIANNI PANNI, MANAGER DELLA MASERATI DI MODENA ( PUR SE IL MIO NOME E COGNOME, PER PROTEGGERLO, E' QUI, ORA, PER OVVI MOTIVI, UN NICK... MA NON LO E' LA MIA PROFESSIONE), NON HO NULLA CONTRO I GAYS ONESTI E NON PERICOLOSI ( PER SE ED ALTRI), SIA CHIARO, MA CHIAMO LE COSE SEMPRE COL LORO NOME E LO FARO' HASTA L'ULTIMO SECONDO DE MI VIDA.. HASTA LA VISTORIA SIEMPRE ( DETTO APPOSTA ALLA CHE GUEVARA, PROPRIO PER PROVOCARE TUTTI STI BASTARDI NAZIFASCISTI ASSASSINI PRIMA CITATI, PUR SE COMUNISTA NON SONO E NON SONO MAI STATO)!!
Fa sempre, il pure verminoso stalker e criminale informatico in genere, Paolo Barrai, via Hitleriano e mafioso Gruppo Fininvest di criminalissimi Marina Berlusconi e Silvio Berlusconi che lo proteggono, hackerare miei Facebook, Linkedin o Google accounts ( da sempre delinquenzialissimo Gruppo Fininvest, che gli "gira" tonnellate di soldi assassini da lavare per conto di loro spietati omicida di Cosa Nostra, Camorra, Ndrangheta, Mala russa, Triade cinese, Mala messicana, Mala colombiana, come soldi rubati o frutto di mega mazzette da parte di verminosi Gruppi come Finmeccanica, o Partiti immensamente malavitosi, a cui ero iscritto, e da cui, proprio per i loro tantissimi crimini che ho visto, sono scappato, tipo l'ex Pdl, "Popolo di Ladroni" ora Forza Italia "mafiosa" e LL "Lega Ladrona" ... detto cash criminalissimo, prima veniva riciclato con l'ausilio della famiglia nazirazzista dei Pesenti, presso loro Finter Bank Zurich e Bahamas, guidate da noti banchieri di Cosa Nostra, Camorra e Ndrangheta, Filippo Crippa e Giovanni Dei Cas.... ora che le autorita' svizzere han imposto a sti bastardi nazirazzisti Ku Kluk Klanisti dei Pesenti di vendere Finter Bank, la stessa e' passata a Bank Vontobel...
http://www.repubblica.it/economia/finanza/2015/09/04/news/i_pesenti_vendono_la_banca_svizzera_finter_per_74_milioni-122187737/
e la stessa Bank Vontobel, "sempre non per niente", come primissima decicione, ha cacciato LETTERALISSIMAMENTE A CALCI IN CULO, IL TOPO DI FOGNA, GIA' 3 VOLTE IN GALERA, PAOLO BARRAI... CHE ORA EFFETTUA SUOI CRIMINALISSIMI RICICLAGGI DI CASH ASSASSINO, PRESSO PUZZOLENTE SCHIFOSO PORCO CLAUDIO GENASCI DI BANCA STATO LUGANO E LURIDO TOPO DI FOGNA BERNARDINO BULLA, PURE DI BANCA DELLO STATO DEL CANTON TICINO DI LUGANO.. NE SCRIVE, DI TUTTO QUESTO, UN LORO MANAGER, ANDREAS NIGG, QUI
https://plus.google.com/100971124804472238998 ). Ovvissimamente, in quanto svelo assolute verita' che li imbarazzano. Ma appena mi faran hackerare un altro solo account, ne riapriro' centoventisei: fra Facebook, Linkedin, Blogger, Google Plus, You Tube, e migliaia e stra migliaia di Blogs.
But let's go ahead now, pls, let's go ahead. Iamm bell, ia'.
Il sempre azzerante risparmi di tutti, cagnaccio in Borsa come nessun altro al mondo, Paolo Barrai di criminalissima World Man Opportunities di Via Mazzini 14, 6900 Lugano o criminalissima Wmo Sa Panama che sia, e criminalissima Bsi Italia srl via Socrate 26 Milano, fece comprare il Bitcoin a 700$, dicendo che in un baleno sarebbe andato a 70.000$.. lo stesso scese, a seguito, "appena appena", fino a sotto 250$
( http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.be/2014/03/bitcoin-con-giacomo-zucco-stiamo-ridendo.html)
Come suo idiotissimo e perdentissimo solito, quando il Bitcoin, poi, ad inizio 2015, raggiunse quota 250 ( con l'asino azzera risparmi Paolo Barrai che aveva causato ai ciucci come lui, una perdita, "appena appena" del 75%), questo Al Capone misto ad Ugo Fantozzi della finanza, disse che lo steso Bitcoin era da shortare, in quanto sarebbe andato a zero... E cosa e' accaduto? " Iamm e stra iamm bell, ia'". Che lo stesso e' tornato a 700 dollari. Gia' tre volte in galera Paolo Pietro Barrai nato a Milano il 28.5.1965: siamo di fronte al piu' grande cesso, al piu' grande idiota, al piu' grande perdentissimo imbecille della finanza, mai venuto al mondo, " y de stra verdad ( come leggo, in tanti, scrivono in giro)"! Ma non e' finita. No babies. No, no, no e stra no. In data 16.6.2016, l'azzera risparmi di tutti e sempre, Paolo Barrai, il, pure noto pedofil-o-mosessuale, nonche' mandante di "suicidate" come fatto con David Rossi di Monte Paschi, l'assassino Paolo Barrai, raglio' che il Bitcoin a 740 dollari ( ove era, more or less, in data 16.6.2016) era da stracomprare. Che a pochissimi giorni lo si sarebbe visto oltre i 1000 dollari.
http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.pt/2016/06/bitcoin-ultimi-giorni-per-comprarlo.html
Cosa e' successo? Iamm bell, ia', che e' successo a seguito? Che 45 giorni dopo il Bitcoin fini' a 580 dollari. Il brucia risparmi altrui a gogo, Paolo Barrai, anche in questo caso, fece perdere a tutti i ca-n-azisti che lo seguono, un altro 35% dei propri risparmi! I fatti parlan molto meglio che miliardi di parole. Action speaks louder than words!
Avanti, avanti, avanti, iamm bell ia', iamm bell! In data 20.7.2015 fece comprare Ftse Mib ragliando che sarebbe andanto subito a 40.000, e lo stesso, sempre a seguito... e' sempre solo sceso, sceso...sceso.. "appena appena".. fino a 16.000
( http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.be/2015/07/la-borsa-italiana-e-sui-massimi.html )
Volete ridere istericamente per tirarvi su un po' su, ora, please? Il mega cocainomane, l'auto proclamantesi pedofil-o-mosessuale, il tre volte condannato al carcere fra Milano, Brasile e non solo, il notissimo avanzo di galera Paolo Barrai, scrisse che l'inizio del 2016 sarebbe stato esagerato, opulento, ricco... Ahahhaha: ovviamente tutto e' precipitato, ed anche molto piu' del 50%. In un solo mese e mezzo di inizio 2016 (non per niente, il genio borsistico e direi anche eroe civile, Michele Nista di Londra, che taglio' ogni rapporto professionale, ed anche solo di conoscenza, con la bestia criminalissima Paolo Barrai, nel 8.2009, notando che ricicla soldi mafiosi egli fosse .. e che per questo riceve il di lui stalking assassino.... scrisse a suoi clienti ed amici, e dal Giugno 2015, di disatri borsistici in arrivo, sia nell'Agosto 2015, che ad inizio 2016, come accaduto poi con microchirurgica perfezione.. come disse poi di andare lunghissimi di azioni, prevendendo mega rialzi delle stesse, come poi ri accaduto con microchirurgica perfezione). Leggete qui, please. Giusto per piegarsi in tre dalle risate, por please and stra please...
http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.com.es/2015/10/il-nuovo-rinascimento-italiano-del-2016.html
MAI VISTO UN IDIOTISSIMO REVERSAL INDICATOR COME IL SEMPRE PEREDENTE PAOLO BARRAI.... COME IL CIUCCIA PENI DI BAMBINI, ACCLARATO PEDOFILOMOSESSUALE PAOLO BARRAI DI CRIMINALISSIMA WORLD MAN OPPORTUNITIES LUGANO, CRIMINALISSIMA WMO SA PANAMA E CRIMINALISSIMA BSI ITALIA SRL DI VIA SOCRATE 26 MILANO.... QUANDO FA COMPRARE, OGNI VOLTA, TUTTO CROLLA... QUANDO FA VENDERE, SENZA ECCEZIONE ALCUNA, TUTTO SCHIZZA VERSO L'ALTO
http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.com.es/2015/10/il-nuovo-rinascimento-italiano-del-2016.html
Non basta??? Iamm nnanz. Iam bell, ia'. Fece vendere il Dow Jones, ragliando che sarebbe crollato a 15.000 ed in un mese lo stesso volo' su a a 18.000.
( http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.be/2014/10/dow-jones-atteso-in-area-15000.html)
Ragliava in data 18.2.2015, che i suoi mandanti (a livello di stalking assassino che il verme criminale Paolo Barrai fa da sempre su internet), ossia i nazimafiosi, spappolatori di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, mandanti di centinaia di omicidi mascherati (da finti suicidi, malori ed incidenti), ladri, truffatori, dittatori, por-co-rruttori, mega cocainomani e pedofili, ossia i Berlusconi e Doris, avrebbero visto la loro Camorraset Ndrangaset Mediaset, volare fino a 5,8 euro
http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.com.es/2015/02/mediaset-quando-e-non-sesuperera-i-410.html
Et voila'... fai l'opposto di quel che raglia l'asino fallitissimo Paolo Barrai e divieni ricchissimo. All the times, again and again and again. Non per niente, nel frattempo, questo monnezzaio di Camorraset Ndrangaset Mafiset Nazistset Mediaset ha perso "solo" un 60% ( e valeva 25 euro, quindi, dai veri massimi, ha perso il 97% circa). In data 30.7.2016, la stessa fini' a 2,70 euro ( per non parlare del Milan che schifa a tutti, e non lo compra mai nessuno... ovviamente, nessuno, tranne il pedofilo spappola magistrati Silvio Berlusconi stesso, via suoi porci prestanome della Triade http://www.calciomercato.com/news/tre-scatole-cinesi-per-il-milan-284579 ) . Ed il grandissimo Vincent Bollore', che visto che razza di sarcofago pieno di ossa di morti e vermi e' Mediaset Premium ( che fa perdite record su perdite record di continuo), della stessa non vuole piu' nulla. E giustissimamente! GRANDE VINCENT BOLLORE, GRANDISSIMO. ALLA FRANCESE: CHAPEAU!
http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/08/01/mediaset-il-numero-uno-di-vivendi-premium-ci-hanno-detto-che-era-una-ferrari-invece-e-una-punto/2948019/
Ma ancora... again and again and again... Fece comprare il Gas Naturale a 12 $, 10$, 8$, 6$, 4$ e lo stesso precipito' "appena appena", a seguito, fino a 2$ ( perdita secca del 90%.. da infarto... fate voi, pls)
http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.com.es/2010/06/natural-gas.html
http://www.infomine.com/investment/metal-prices/natural-gas/5-year/
Fece vendere o non sottoscrivere i Btp e da quel momento son divenuti oro misto a platino.
https://www.pressreader.com/italy/corriere-della-sera/20111128/282948152044942
http://www.tempi.it/barrai-btp-day-assurdo-conviene-cercare-protezione-svizzera#.WLLi0lU1-po
Fece comprare a Mafia, Camorra e Ndrangheta ( come prima citato, suoi veri e soli clienti.. che se ne fregano delle performances, volendo solo lavare capitali assassini), case, in Brasile, nel Marzo 2011, e da allora il Real Brasiliano ha perso "solo" il 73% per cento.
http://www.xe.com/currencycharts/?from=BRL&to=EUR
http://www.forexinfo.it/Real-brasiliano-rischia-il-tracollo-tra-crisi-economica-e-politica
A seguito venne condannato al carcere in Brasile, otto anni di galera sentenziatissimi. Per pedofilia omosessuale, furto, truffa, minacce di morte, tentativi di estorsione uniti a stalking via internet, riciclaggio di soldi mafiosi, propaganda razzista, propaganda nazifascista. Ecco i links di inizio indagine. Ora vi e' la sentenza. E' scappato da Porto Seguro, di notte, in pieno carnevale 2011, per fuggire a processo e galera ( ed ovviamente, da allora, di piedi in Brasile non ne ha mai piu' messi: perbacco che coincidenzuzza bedda). Fate voi di che schifoso topo di fogna parliamo quando parliamo di sto colerico ratto criminale che da sempre e' Paolo Barrai (o ratto criminalissimo "Paolo Pietro Barrai" nato a Milano il 28.6.1965..... come si fa chiamare all'estero, truffaldinamente, e quindi, come da suo solito... per vigliaccamente depistare Google)
http://4.bp.blogspot.com/-aqbT4KlYsmw/TcLbvUUpkeI/AAAAAAAAAe4/TiDPLR0LH_U/s1600/barrai+ind-pag01.jpg
http://www.rotadosertao.com/noticia/10516-porto-seguro-policia-investiga-blogueiro-italiano-suspeito-de-estelionato
http://portoseguroagora.blogspot.be/2011/03/porto-seguro-o-blogueiro-italiano-sera.html
http://noticiasdeportoseguro.blogspot.be/2011/03/quem-e-pietro-paolo-barrai.html
http://www.osollo.com.br/online/index.php/crimes/3052-blogueiro-italiano-sera-indiciado-por-estelionato-calunia-e-difamacao-pela-policia-civil-de-porto-seguro
http://www.geraldojose.com.br/mobile/?sessao=noticia&cod_noticia=13950
http://www.jornalgrandebahia.com.br/2011/03/policia-civil-de-porto-seguro-investiga-blogueiro-italiano-suspeito-de-estelionato/
http://www.devsuperpage.com/search/Articles.aspx?hl=en&G=23&ArtID=301216
.....COME CANTAVA LA GRANDE LYNN COLLINS... "AGAIN AND AGAIN AND AGAIN AND AGAIN"....
https://www.youtube.com/watch?v=wB5KgOXHcxc
Fece comprare l'oro a 1800 dollari, nell'Estate 2011, ed a seguire, lo stesso, e' "solo" precipitato fino a 1160 dollari.
http://www.nasdaq.com/markets/gold.aspx?timeframe=10y
Fece comprare il petrolio a 105 dollari e passa, nella primavera 2014, e lo stesso e' caduto in un baratro: giu fino a 27 dollari!
http://www.nasdaq.com/markets/crude-oil.aspx?timeframe=10y
Raglio' di "de dollarizzazione", a fine 2011, mentre l'euro valeva 1,40 contro un dollaro, e lo stesso dollaro ha poi guadagnato un 30% e passa contro l'euro.
http://www.xe.com/currencycharts/?from=EUR&to=USD&view=10Y
POTREI RIPORTARE ALTRI MILLE ESEMPI QUI. MILLE. COME MINIMO. COMPROVANDOLI COI LINKS DI "MERDATO" LIBERO! SUPER STRA DIMOSTRANTI CHE CA-N-AZISTA BRUCIA RISPARMI DI TUTTI E SEMPRE SIA PAOLO BARRAI! MA PER POTERLO FARE, LA MIA GIORNATA LAVORATIVA DOVREBBE ESSERE DI MILLE ORE AL DI' E NON 24. MA ESSENDO CHE MI CHIAMANO DA SEMPRE "IL MASTINO NAPOLETANO DELLA MASERATI", NON MOLLERO' MAI E STRA MAI, ED IL TEMPO LO TROVERO' DI CERTO. GRADUALMENTE, MA LO TROVERO'. DOVESSI CREPARE SU UN COMPUTER, DI INFARTO, ANCHE OGGI STESSO.
Ora, please... vi rendete conto di quanto perdereste tutti i vostri risparmi e vi sputtanereste in tutto il mondo, ad affidarvi o anche solo ad accostarvi a... parole sue.. sto " bevitore di primo sperma di dodicenni", quale e' e stra e' il gia' tre volte in galera, verminoso pedofilomosessuale Paolo Barrai di criminalissima Wold Man Opportuinities di Via Mazzini 14, 6900 Lugano, alias criminalissima Wmo sa Panama e criminalissima Bsi Italia srl di via Socrate 26 a Milano ( indagato al momento in Svizzera.... a rischio di arresto a Lugano.... come in mezza Italia pure... misero in carcere suoi compari di mega riciclaggi di cash assassino e/o Berluscriminale come di Lega Ladrona, imboscatisi, non per niente, come lui, in Canton Ticino, quali i pregiudicati Alessandro Proto
http://www.caffe.ch/stories/Economia/37256_spregiudicati_affaristi_di_frontiera/
http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/02/14/manipolazione-del-mercato-arrestato-a-milano-finanziere-alessandro-proto/500117/
ed Andrea Baroni di Tax and Finance Lugano
http://www.repubblica.it/sport/calcio/2015/10/10/news/diritti_tv_baroni_arresto-124762513/
speriamo che lo stesso accadra' anche a lui ed al piu' presto possibile)? Scritto per mero vostro bene. Questo e' solo un antipastino su chi e' davvero sto mega truffatore e mega avanzo di galera di Paolo Barrai. Fra poco mi stra scatenero' giorno e notte per farlo sapere anche su Marte e Venere, non solo su questo pianeta, sempre... piu' piccino. A fra non molto. Gianni Panni. Modena. giannipanni@gmx.com
PS
A prescindere dai gusti politici di ognuno ( io ero di destra, come citato, mentre ora sono piu' di centro, ma son sempre stato e sempre rimarro' assolutissimamente d-e-m-o-c-r-a-t-i-c-o), per terminare, guardate questo nazista, questo kukluklanista, questo razzist-a-ssassino di Paolo Barrai, come diede ad Obama Barack, del "BASTARDO NERO"
http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.nl/2013/01/ecco-limpatto-fiscale-che-ha-fatto.html
O DELLA "CHECCA ISTERICA"
http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.nl/2014/03/mercato-libero-e-per-la-grande-madre.html
( la cosa totalmente demente, totalmente decerebrata, e' che Paolo Barrai, e', come citato prima, un noto, autodichiarantesi, pedofil-o-mosessuale, ossia un pederasta che fa sesso a pagamento, o usando violenza, con poco piu' che bambini...CHE FA SESSO DA SEMPRE COI PROPRI FIGLI, DA QUANDO ERANO POCO PIU' CHE NEONATI.... e da' della checca isterica ad Obama Barack... questo Renato Vallanzasca depravato della finanza mondiale che e' Paolo Barrai e' da internare per un venti anni, in galera, e se gli rimane, poi, tempo da vivere, detto tempo deve venir fattogli passare totalmente in manicomio criminale... ed a partir da subito... o, il pure assassino Paolo Barrai, fara' ammazzare ancora, come fatto con David Rossi di Monte Paschi e di certo non solo)!
ED ORA UNA SCIOCCANTISSIMA TESTIMONIANZA DA PARTE DI ANTONELLA COHEN, SENIOR CONSULTANT DI GOLDMAN SACHS LONDON, PLS.
Gruppo di risparmiatori truffati da criminale Paolo Barrai di mlavitosissime societa' Bsi Italia srl, Wmo Sa Panama, World man opportunities Lugano. Gruppo di risparmiatori truffati da incapace, delinquente, ladro, nazista, antisemita, vigliacchissimo, truffatore, azzerarisparmi di una vita, Paolo Barrai del blog Mercato Libero, non per niente, nickato da tutti, nel mondo: Merdato Libero. Colletto malavitoso Paolo Barrai nato a Milano il 28.6.1965. Facente suoi crimini su crimini da Via Ippodromo 105, Milano ( tel 02.4521842).
Ciao, sono Antonella Cohen di Londra e Milano e faccio parte di un foltissimo gruppo di clienti truffati dall'assolutamente criminale Paolo Barrai di Mercato Libero.
http://www.consob.it/main/documenti/hide/afflittivi/pec/mercati/2013/d18579.htm
Costui è davvero uno spietato delinquente. A tutti noi, uniti ora in una associazione " risparmiatori truffati dal criminalissimo Paolo Barrai di Mercato Libero " e siamo gia’ in centocinquanta, dico, centocinquanta", di tutta Italia ed anche mezza Europa, ci fece andare corti ( al ribasso) sul mercato azionario italiano a inizio marzo 2009. Abbiam perso quasi tutti tra il 50 e il 90 per cento dei nostri investimenti. E quando lo telefonavamo per chiedere semplicemente che fare, mentre il mercato saliva rapidissimamente, egli, come un vile ratto, scappava, si faceva sempre negare al telefono. Mandavamo e mails, nessuna risposta. Citofanavamo agli uffici di ultra truffatrice, ultra malavitosa, ultra ladrona Bsi Italia Srl di Via Socrate 26 a Milano di suo padre, noto criminale tanto quanto, Vincenzo Barrai, ci vedeva dalla telecamera e nemmeno ci rispondeva. Nemmeno ci apriva il cancello di entrata. Io non sto offendendo, sto dicendo la mera verità. E fra poco la faremo sapere a fior fior di Tribunali di mezza Italia. Che i delinquenti ti debbano fare fessa, e pure non permettano replica, no eeeee. Il neofascismo e la mafia del criminale, del delinquente, del ladro, del truffatore, del professionalmente incapacissimo Paolo Barrai di Mercato Libero alias Mer-d-ato Libero, a noi non fa nessuna paura. Una truffata dal malavitoso falso e vigliacco Paolo Barrai di Mercato Libero. Antonella di Milano. PS Mi ha bruciato 700.000 euro. Tutto quello che avevo al momento. Ma a tanti altri ha bruciato 1, 2, 3, 10 milioni di euro. Facendo comprare il gas naturale a 5$ e passa, che in poche settimane crollava a 2 $. Senza che lui prendesse telefonate, rispondesse ad emails. Senza dare indicazione alcuna a noi clienti terrorizzati! Come uno struzzo, che dalla paura e coscienza di essere incapacissimo a livello di fiuto per investimenti, mette la testa sotto la sabbia. Paolo Barrai, oltre ad essere il peggiore consulente per investimenti borsistici o di qualsiasi altro tipo, ove, inesorabilmente, sbaglia sempre, ove mai, mai e ri mai ne azzecca mezza, è un irresponsabile, codardo, ladro, truffatore, criminale, falsissimo. E mi dicono che ha pregressi, pure, vari patteggiamenti di condanne al carcere. Aaa, ad averlo saputo prima e non essermi fidata della Lega Nord, di cui ero parte, e che mi ha messo in contatto con sto brucia risparmi e super truffatore. Ora mi son sfogata qui. Presto lo ri faró in fronte a polizia, carabinieri, magistrati, giudici! E con me, almeno altre 150 persone! Oooo!! Non cascateci, ne scrivo proprio per questo, via dal criminale, delinquente, ladro, truffatore, professionalmente incapacissimo Paolo Barrai di Mercato Libero.
PS
Guardate, ora, pls, che emails manda in giro il nazista, antisemita, assassino Paolo Barrai ( nato a Milano il 28.06.1965). In questo caso ad un grandissimo genio borsistico ed eroe civile chiamantesi Michele Nista, residente a Londra, dopo che lo stesso, con l'agosto 2009, con un criminale efferato, mega ricicla soldi mafiosi e mandante di omicidi, come Paolo Barrai, decise di non voler mai piu' avere a che fare. Le seguente emails partirono tutte da sue criminalissima mercatiliberi@gmail.com e criminalissima paolobarrai@gmail.com. Ora affiancate da criminalissima tanto quanto info@wmogroup.com
da criminalissima mercatiliberi@gmail.com
(ora anche criminalissima info@wmogroup.com)
e criminalissima paolobarrai@gmail.com
" Oggi sono andato a pisciare sulla tomba di tuo padre, piu' tardi ci vado a cagare pure. Ha fatto bene Berlusconi a farlo ammazzare, ahahahah. Grazie per farti scroccare su euro, gas naturale e caffe robusta. Io sbaglio sempre nei mercati, ma grazie a te, riesco ancora a sopravvivere, ahahaha".
---
da criminalissima mercatiliberi@gmail.com
(ora anche criminalissima info@wmogroup.com)
e criminalissima paolobarrai@gmail.com
"Presto Berlusconi e il mio Bossi, manderanno sicari mafiosi o dei servizi segreti, a Londra, a farti sparare, ahahaha. Ti scrocchiamo e poi ti spariamo pure, come si fa con un ciupa ciupa usato, ahahah. L'Italia e' nostra, e' nazifascista. A morte gli ebrei. A noi!!!"
---
da criminalissima mercatiliberi@gmail.com
(ora anche criminalissima info@wmogroup.com)
e criminalissima paolobarrai@gmail.com
" Speriamo che ti venga una trombosi alla gamba, ho fatto un post di solidarieta' su di te, per fingermi corretto, in realta', non vedo l'ora che ti ammazzano. Voi bastardi ebrei, o amici di ebrei, dovrete tutti crepare soffrendo"
---
da criminalissima mercatiliberi@gmail.com
(ora anche criminalissima info@wmogroup.com)
e criminalissima paolobarrai@gmail.com
" Ti ho fatto infiltrare da Filati del Piemonte, da Angelo Pegli, da Gianluca Gualandri, da Stelvio Callimaci, sei pieno di mie spie. Io prendo un po' di prestanome, e ti infiltro. E intanto, faccio passare per mie, idee che sono tue. E fra poco ti faro' pure sparare a Londra, ahahahah. Crepa bastardo, chi lavora con gli ebrei, deve bruciare nei forni".
---
da criminalissima mercatiliberi@gmail.com
(ora anche criminalissima info@wmogroup.com)
e criminalissima paolobarrai@gmail.com
" Stelvio Callimaci sta facendo un ottimo lavoro, mi passa tutti i tuoi inputs e io li faccio passare per miei, ahahahahaah; manda inputs, manda, e io vi faccio i soldi, ahahahah; presto ti spariamo in faccia, Nista comunista di merda, Berlusconi e Bossi non si criticano, si adorano, ahahahaha; noi della Lega, presto faremo migliaia di morti"
---
da criminalissima mercatiliberi@gmail.com
(ora anche criminalissima info@wmogroup.com)
e criminalissima paolobarrai@gmail.com
" bravo ottimi post continua cosi'.. presto ti spariamo in faccia... Nista, sei il primo della lista, la Lega spara, ammazza, non perdona, il mondo e' nostro, della destra... Paolo Barrai ammazza, la Lega ammazza, ahaha"
---
da criminalissima mercatiliberi@gmail.com
(ora anche criminalissima info@wmogroup.com)
e criminalissima paolobarrai@gmail.com
" sei troppo dolce
ti sta forse leccando il culo tua ma-re!!! hahahaha, vai vai....
ma non perdere lucidita'’ per i tuoi clienti....attendono impazienti gli inputs"
---
da criminalissima mercatiliberi@gmail.com
(ora anche criminalissima info@wmogroup.com)
e criminalissima paolobarrai@gmail.com
" di infiltrati come stelvio e filati ne abbiamo tanti ahahahaah, e presto ti verremo a trovare a Londra, io e Michele Milla, e come facemmo con Ubaldo Gaggio, ti ammazzeremo, ahaha"
---
da criminalissima mercatiliberi@gmail.com
(ora anche criminalissima info@wmogroup.com)
e criminalissima paolobarrai@gmail.com
" non correre...la gamba potrebbe non seguirti... Nista, presto saliremo a Londra e ti spareremo in bocca.... la mia Lega non perdona, la Lega uccide, ahhaha.. e' vero, abbiamo ammazzato noi Giorgio Panto e Paolo Alberti, perche' andarono con Prodi, e presto ammazzeremo anche a te, la Lega non perdona, la Lega ammazza tantissimo... ahaha"
---
da criminalissima mercatiliberi@gmail.com
(ora anche criminalissima info@wmogroup.com)
e criminalissima paolobarrai@gmail.com
" credo che stai per finire...ahahahaha.. fra poco ti spariamo in bocca, Nista bastardo, Nista primo della lista, anzi no...abbiamo bisogno dei tuoi articoli da esaltato.. ti diamo ancora 15 giorni e poi ti spariamo in faccia, la Lega ammazza, Bossi fa ammazzare, prepara il testamento, sei morto, ahah"
---
da criminalissima mercatiliberi@gmail.com
(ora anche criminalissima info@wmogroup.com)
e criminalissima paolobarrai@gmail.com
" mi dicono che a londra stanno predisponendo un forno .....e gli manca materiale!!! vi ficchiamo dentro te e William Levi... voglio un nuovo nazismo.. voglio vedere tutti gli ebrei e chi lavora con gli ebrei, come fai te, bruciare... evviva il nazismo.. evviva la Lega, che e' il nuovo nazismo, Berlusconi muove la mafia, noi i nazisti, ahahaha"
---
da criminalissima mercatiliberi@gmail.com
(ora anche criminalissima info@wmogroup.com)
e criminalissima paolobarrai@gmail.com
" buona trombosi.. Nista ti ammazziamo noi, se vuoi.. crepa presto o noi del Pdl e della Lega ti ammazziamo.. come gia' abbiamo fatto con tuo padre.. Berlusconi e Bossi ammazzano, e presto lo vedrai.. Heil Hitler, Heil Mussolini, Heil Bossi, Heil Berlusconi, Heil Barrai, ahahaha"
---
da criminalissima mercatiliberi@gmail.com
(ora anche criminalissima info@wmogroup.com)
e criminalissima paolobarrai@gmail.com
" ahahahahaha, presto ti spareremo in faccia...Nista sei morto, Nista ti ammazzeremo, Nista sei condannato a crepare... Nista, divieni Berlusconiano, come ti volevo fare diventare un anno fa, o ti ammazziamo, Nista morto, ahaah"
da criminalissima mercatiliberi@gmail.com
(ora anche criminalissima info@wmogroup.com)
e criminalissima paolobarrai@gmail.com
" grazie per la fantastica azzeccata su dow jones, gas naturale e per il tantissimo resto..
ahahahaha, vamos siamo forti!
non mi morire per strada!!!
come mi ha detto Don...non mi morire per strada...perche' fra poco salgo io a Londra, a scaricarti una p38 in bocca... Stefano Bassi de il Grande Bluff e io siamo assassini, terroristi neri, e presto ti ammazzeremo, ahahah"
---
da criminalissima mercatiliberi@gmail.com
(ora anche criminalissima info@wmogroup.com)
e criminalissima paolobarrai@gmail.com
" sempre nemici... ognuno persegue i suoi obbiettivi.... tanto tu sei condannato a morte... Berlusconi e Bossi han gia deciso: Nista come Falcone e Borsellino, Nista sparato in bocca, ahahaha"
---
da criminalissima mercatiliberi@gmail.com
(ora anche criminalissima info@wmogroup.com)
e criminalissima paolobarrai@gmail.com
" non ti deconcentro, scusa
devi preparar i report che cosi' ci dai gli inputs vincentissimi come sempre, scusami... dai impegnati, impegnati, che presto io, Berlusconi e Bossi, ti faremo sparare dritto in faccia, ahahaha"
---
da criminalissima mercatiliberi@gmail.com
(ora anche criminalissima info@wmogroup.com)
e criminalissima paolobarrai@gmail.com
" Marina Berlusconi ha gia' messo il pollice verso, Marina Berlusconi ti ha condannato a morte..ha gia' avvertito la mafia di eseguire, di ammazzarti.. e se non esegue la mafia, eseguono i servizi segreti di destra, fascisti come me, della Lega ... Nista sei un morto ormai, ahahahahah"
---
da criminalissima mercatiliberi@gmail.com
(ora anche criminalissima info@wmogroup.com)
e criminalissima paolobarrai@gmail.com
" ahahahah, passa ancora un po' di dritte che qui si fanno soldi a palate...lavora schiavo... lavora, che fra poco, Berlusconi e Bossi ti fanno sparare in bocca.. via nostre Mafia e Servizi Segreti.... non criticare mai piu' Berlusconi o ti ammazziamo.. Berlusconi e Bossi non si criticano, si adorano.. il problema e' che Marina Berlusconi ha gia' ordinato di ammazzarti, e quella non perdona, la Lega e' il nuovo nazismo e tappa le bocche ammazzando, Nista, ormai sei morto, ahahahhah"
---
da criminalissima mercatiliberi@gmail.com
(ora anche criminalissima info@wmogroup.com)
e criminalissima paolobarrai@gmail.com
" salutami william levi ...lo sento bruciare...come legna sul fuoco....o meglio ...il suo cadavere puo' essere usato per il sapone, ahahahahah..presto sara' nuovo nazismo, e chiunque lavora con gli ebrei come fai te... diverra' legna per i forni, ahahahah"
---
da criminalissima mercatiliberi@gmail.com
(ora anche criminalissima info@wmogroup.com)
e criminalissima paolobarrai@gmail.com
" fammi qualche articolo come nel passato .....ti prego tantissimo. A natale ti regalo un forno crematorio per William... Nista, noi Berlusconiani siamo la mafia, siamo la camorra, siamo la ndrangheta.. e tu sei condannato a morte, cosi' impari a non divenire uno dei nostri, ahahaaaahah"
---
da criminalissima mercatiliberi@gmail.com
(ora anche criminalissima info@wmogroup.com)
e criminalissima paolobarrai@gmail.com
" attento a chi incontri a londra....ahahaah... dai, sei bravo, azzecchi sempre, e' vero, voglio scroccarti un po' di piu', prima di ammazzarti... Nista e Levi nei forni di Auschwitz, si, nei forni di Auschwitz, w la Lega, w il NaziFascismo che tantissimo amo"
---
da criminalissima mercatiliberi@gmail.com
(ora anche criminalissima info@wmogroup.com)
e criminalissima paolobarrai@gmail.com
" POVERO BASTARDO CHE SI PERMETTE DI ESSERE DI CENTROSINISTRA: PRESTO TI SCHIACCEREMO, LA LEGA UCCIDE, BERLUSCONI UCCIDE, IO, PAOLO BARRAI, UCCIDO, W LA LEGA, W IL NAZISMO, W LA MAFIA, E INTANTO TI SCROCCO SEMPRE"
---
da criminalissima mercatiliberi@gmail.com
(ora anche criminalissima info@wmogroup.com)
e criminalissima paolobarrai@gmail.com
" MI DICONO CHE DI NOTTE SULLA TOMBA DI TUO PADRE CI VANNO A CAGARE I VERMI... E ANCHE CHE PRESTO TI AMMAZZERANNO A LONDRA... FATTI SCROCCARE IN SILENZIO O IO E STEFANO BASSI DE IL GRANDE BLUFF TI FAREMO AMMAZZARE... ANCHE STEFANO BAGNOLI E' UN ASSASSINO COME NOI... NISTA, LA SENTENZA C'E', PRESTO TI UCCIDEREMO, W IL NAZISMO, W IL PDL, W LA MAFIA, W LA RAZZISTA LEGA NORD, W LA CAMORRA, W LA LEGHISTISSIMA NDRANGHETA, AHA"
---
da criminalissima mercatiliberi@gmail.com
(ora anche criminalissima info@wmogroup.com)
e criminalissima paolobarrai@gmail.com
" sei un bastardo che si permette l'impermettibile: essere di centro sinistra!!! e questo basta e avanza per essere sparato in faccia, la Lega uccide, Berlusconi uccide, io Paolo Barrai uccido, w la Lega, w il NaziFascismo, w Berlusconi, w la Mafia, w la Ndrangheta che tanto amo, a noi, a noi, a fascistissimi noi, sei morto, aahaahhaa"